Asparagi con gamberi

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Asparagi con gamberi
Photo credits:
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Asparagi e gamberi sono due ingredienti che si abbinano perfettamente e con i quali possiamo creare un gran numero di ricette, partendo dagli antipasti per finire a primi e a piatti unici.

Accanto al meraviglioso connubio di sapori offerto dall'unione tra i due, un piatto a base di asparagi e gamberi è anche nutriente grazie alle tante qualità benefiche di questa verdura, come la presenza di diverse vitamine, di acido folico, fibre e di sali minerali.

Leggi i nostri consigli per preparare questa pietanza.

Categoria: Contorni

asparagi 500 g di asparagi verdi
gamberi 500 g di gamberi
aglio 1 spicchio d' aglio
limone il succo di 1/2 limone
aneto 1 rametto di aneto
sale q.b. sale
olio q.b. olio extravergine d'oliva

Preparazione

Come fare gli ssparagi con gamberi

Il primo passo per preparare la nostra ricetta a base di asparagi e gamberi è pulire bene entrambi: prendiamo i gamberi, tagliamoli longitudinalmente sulla parte esterna del carapace ed estraiamo delicatamente il budello interno, stando attenti a non rompere il gambero. Sciacquiamolo poi sotto abbondante acqua corrente. Una volta puliti tutti lasciamoli in un colapasta in modo da far colare tutta l'acqua in eccesso.
Passiamo quindi agli asparagi: tagliamo la parte finale del gambo, quella di un colore biancastro, e peliamo la parte esterna con un pela patate per poi sciacquare sotto acqua corrente. Asciughiamoli bene e tagliamoli a pezzi, facendo attenzione ad ottenere pezzi di uguali dimensioni per favorire una cottura omogenea.

Prendiamo l'aneto, tritiamolo con un coltello e lasciamolo da parte.
A questo punto prendiamo una padella, facciamo scaldare l'olio con lo spicchio di aglio e aggiungiamo gli asparagi per farli rosolare. Lasciamoli cuocere per circa dieci minuti.

Trascorso questo tempo, gli asparagi saranno a metà cottura, aggiungiamo quindi i gamberi, la cui cottura è più breve. Lasciamo cuocere il tutto altri dieci minuti aggiungendo il succo di limone ed il sale. Quando sono pronti i gamberi saranno di un bel colore rosso/arancione e gli asparagi croccanti.

Possiamo spegnere il fuoco, aggiungere solo alla fine l'aneto.
I nostri asparagi con gamberi sono pronti!

Per quale occasione

Serviamoli come contorno, come antipasto, magari su delle bruschette croccanti, oppure come condimento per un piatto di pasta o come base per un ottimo risotto.

Vino da abbinare

Il vino perfetto da abbinare a questo piatto è un bianco secco, servito freddo. La Falanghina è probabilmente uno degli abbinamenti migliori su cui puntare insieme al Pinot grigio e al Sauvignon doc.

Potrebbero interessarti anche