Alici fritte

Le alici fritte sono perfette per un aperitivo tra amici: ottime accompagnate da un bicchiere di vino bianco. Ecco la ricetta per prepararle a regola d'arte.
4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 2
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Le alici fritte sono perfette da servire sia come secondo piatto, che come antipasto o stuzzichino durante un aperitivo o una cena casalinga.

Le alici sono dei pesci azzurri ricchi di proprietà come selenio, calcio, fosforo, potassio e ferro: non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole, per assicurarci il pieno di sali minerali.

Si preparano in pochissimi minuti: si infarinano una ad una e, quando l'olio ha raggiunto la giusta temperatura, si friggono da entrambi i lati. Si servono immediatamente, condite con sale e pepe a piacere.

Se abbiamo poco tempo per cucinare e non vogliamo pulire le alici, basta acquistarle in pescheria già lavate ed eviscerate, pronte per essere cucinate nel modo in cui si preferisce.

Vediamo insieme come preparare le alici fritte!

Provale anche cotte al forno e gratinate!

Categoria: Ricette di Pesce

alice 500 g di alici fresche
limone 1 limone
farina 00 q.b. farina 00
arachidi q.b. olio di arachidi
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare le Alici fritte

Se abbiamo acquistato delle alici da pulire, basterà seguire i consigli della nostra guida.

Terminata la fase di pulitura, possiamo procedere a cuocerle.

Iniziamo infarinando perfettamente le alici, una ad una. 

Mettiamo in una padella antiaderente capiente l'olio e facciamolo riscaldare.

Quando l'olio sarà ben caldo, immergiamovi le alici, facciamole cuocere per bene qualche minuto, girandole delicatamente.

Le alici saranno pronte quando saranno dorate da tutti i lati.

Su un piatto appoggiamo la carta assorbente, trasferiamovi le alici e asciughiamole. Condiamole con sale e pepe. Le alici vanno servite ben calde e possono essere condite con alcune gocce di limone.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 2, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    La versione che vi abbiamo proposto non prevede le uova, ma se vogliamo aggiungerle alla panatura basterà prima passare ogni alice nell'uovo e poi infarinarla.

    Scegliamo una padella dai bordi alti e preferibilmente in acciaio, che mantiene costante la temperatura dell'olio.

    Per quale occasione

    Le alici fritte (o acciughe) sono perfette in moltissime occasioni: possono essere servite come antipasto, come finger food o come stuzzichino durante un aperitivo casalingo.

    La video ricetta del giorno