Alici al forno

Le alici al forno sono perfette servite come antipasto o come secondo, accompagnate da un ottimo bicchiere di vino bianco. Vediamo insieme come prepararle.
4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 9
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Le alici al forno, gratinate con pangrattato e insaporite con aglio e prezzemolo, sono un goloso secondo piatto a base di questo pesce azzurro ricco di proprietà come selenio, calcio, fosforo, potassio e ferro. 

Basta pulire accuratamente le alici e sistemarle in una pirofila non troppo grande che abbiamo precedentemente unto con un po’ di olio. Si cosparge la superficie con pangrattato, aglio, prezzemolo e si inforna la teglia a 180°C per circa mezzora.

Se abbiamo poco tempo per preparare questa ricetta, basta acquistare in pescheria delle alici di qualità già pulite e pronte per essere cucinate nel modo in cui si preferisce.

Possiamo servirle con delle patate arrosto o un'insalata fresca. 

Con le alici, possiamo preparare un delizioso tortino!

Vediamo assieme come fare le alici al forno!

Categoria: Antipasti

alice 600 g di alici fresche intere
vino bianco 200 ml di vino bianco secco
pangrattato q.b. pangrattato
aglio 2 spicchi d’ aglio
prezzemolo 1 mazzetto di prezzemolo
olio q.b. olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare le Alici al forno

Per preparare le alici al forno, iniziamo a pulirle togliendo la testa. Dopo aver tolto anche la lisca centrale e le interiora, laviamole bene e scoliamole. Per fargli perdere tutta l’acqua in eccesso, stendiamo le alici sopra un panno di cotone pulito e lasciamole riposare qualche minuto.

Prendiamo una pirofila e ungiamo le pareti interne con un po’ di olio extravergine d’oliva. Rivestiamo il fondo con uno strato di alici con la pelle rivolta verso il basso e assicuriamoci che siano ben affiancate le une alle altre, senza lasciare spazi vuoti.

Irroriamo con un filo di olio extravergine d’oliva poi saliamo e insaporiamo con una macinata di pepe secondo i propri gusti personali. Se non amiamo particolarmente il pepe, possiamo sostituirlo con un po' di peperoncino in polvere.

Bagniamo le alici con il vino bianco che abbiamo a disposizione e poi ricopriamo con uno sottile strato di pangrattato e il prezzemolo fresco sminuzzato assieme a due spicchi d’aglio.

Condiamo con un filo di olio evo.

Accendiamo il forno impostandolo sui 180° e, quando avrà raggiunto la temperatura indicata, inforniamo la pirofila.

Dopo circa trenta minuti le alici al forno saranno pronte per essere gustate. Sforniamole e presentiamole in tavola ben calde assieme a un ottimo vino bianco secco.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 9, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Le alici al forno possono essere conservate qualche giorno in frigorifero. Basterà lasciarle raffreddare bene e poi chiuderle in un contenitore ermetico. 

    Per quale occasione

    Le acciughe al forno sono perfette come antipasto o secondo piatto durante una cena in famiglia.

    Curiosità

    Forse non tutti sanno che alici e acciughe fanno entrambe parte della famiglia delle Engraulidae: sono gli stessi piccoli pesci dalla forma allungata, di colore argento. Ma perché le chiamiamo diversamente? La differenza di nome dipende dal metodo di lavorazione.

    Chiamiamo alice il pesce fresco o marinato, mentre con acciuga intendiamo il pesce che ha subito un processo di maturazione sotto sale.

    Per preparare questo piatto, quindi, possiamo utilizzare entrambe le tipologie.

    La video ricetta del giorno