Zuppa di crauti

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Zuppa di crauti
  Photo credits:
Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La zuppa di crauti è un piatto caldo e confortante, perfetto per l'inverno, un comfort food che riscalda il corpo e lo spirito.
È realizzata con ingredienti genuini, sani e facili da recuperare dal nostro fruttivendolo di fiducia.
Si tratta di una ricetta con differenti varianti, è possibile ottenere un alimento succulento, arricchito da carne secca e panna vegetale oppure leggero e dietetico, adatto ad un regime ipocalorico e disintossicante.
Noi ve la proponiamo con l'aggiunta di patate, che danno consistenza e rendono più cremosa la zuppa, e insaporita con paprika dolce.

Leggi i nostri consigli per preparare una saporita zuppa di crauti!

Categoria: Zuppe e Minestre

200 g di crauti 200 g di crauti
cipolla 1 cipolla
olio 1 cucchiaio di olio di semi
paprika q.b. paprika dolce
patata 150 g di patate
50 g di carne secca 50 g di carne secca
brodo vegetale 500 ml brodo vegetale
panna 100 ml di panna vegetale
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la zuppa di crauti

Come prima cosa laviamo sotto l'acqua fredda i crauti, per eliminare eventuali residui di terra o di impurità, poi tagliamoli a fette grossolane.
Sbucciamo e mondiamo la cipolla e facciamola stufare in un tegame con l'olio, a fiamma dolce, finché non si sarà leggermente imbiondita. Uniamo i crauti e una manciata di paprika dolce, continuando a cuocere.

Copriamo con il brodo vegetale e facciamo andare. Intanto peliamo e tagliamo le patate a fette sottili, quindi uniamole nel tegame e continuiamo a cuocere, chiudendo con un coperchio, finché non saranno morbide e tenere. Se necessario, aggiungiamo di tanto in tanto del brodo o dell'acqua calda.

A questo punto tagliamo la carne secca a striscioline sottili, serviranno come guarnizione e per conferire  un effetto croccante in bocca.
Montiamo leggermente la panna vegetale con l'aiuto di una frusta elettrica.
Prendiamo una parte della zuppa di crauti e versiamola nel piatto di portata, poi frulliamo la restante minestra rimasta nella pentola, con un frullatore ad immersione.

Incorporiamo la panna alla purea e aggiustiamo di sale e pepe.
Riempiamo i piatti e decoriamo con le striscioline di carne secca. Serviamo la zuppa di crauti ancora calda e fumante.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 3, Media voti: 4.3

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per ottenere un piatto più leggero, se stiamo seguendo una dieta ipocalorica, sarà necessario eliminare la panna e la carne secca. Come guarnizione, possiamo utilizzare dei semi croccanti di chia, di zucca o di lino che sono anche molto salutari.

    Se vogliamo arricchire la minestra con dei sentori profumati, possiamo unire dell'erba cipollina, del timo o del prezzemolo. In alternativa alla panna tradizionale, possiamo scegliere quella acida che conferisce un tocco di carattere in più.

    Per quale occasione

    Questo è un comfort food durante l'inverno e le serate fredde in montagna.

    Vino da abbinare

    La zuppa di crauti e patate trova il matrimonio perfetto con un vino Kerner dell'Alto Adige, ma anche con una birra Lager scura.

    Potrebbero interessarti anche