Zabaione

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 4
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Zabaione
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Lo zabaione, uno tra i dolci al cucchiaio più famoso e goloso, si prepara con soli 3 ingredienti: tuorli, vin santo e zucchero.

Ideale come merenda energica, è un dolce che sicuramente riporta molti di noi al periodo dell'infanzia. Senza glutine e lattosio, è perfetto anche per celiaci e intolleranti.

In pasticceria viene utilizzato per farcire tartellette, crostate e preparare semifreddi.

Perfetto gustato anche con dei biscottini inzuppati, proprio per non farsi mancare nulla! 

Ecco la ricetta per preparare lo zabaione in casa!

Categoria: Dolci

tuorlo 45 g di tuorli di uova a pasta gialla
38 g di vin santo 38 g di vin santo
zucchero 13 g di zucchero

Preparazione

Come fare lo Zabaione

Prendiamo una ciotola, vi poniamo dei cubetti di ghiaccio e la mettiamo a riposare in freezer.

In un pentolino  versiamo il vin santo ed aggiungiamo metà dello zucchero indicato fra gli ingredienti. Scaldiamo leggermente il composto affinché lo zucchero si sciolga completamente nel vino. Dobbiamo evitare, però, di cuocere troppoo a lungo il vin santo per non far evaporare l'alcool. Per questo motivo gli esperti ci consigliano di misurare la temperatura di cottura con un termometro da cucina per non superare mai i 35°.

In una ciotola mettiamo i tuorli delle uova e la rimanente parte dello zucchero. Con l'ultilizzo di una frusta sbattiamo dunque gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Stemperiamo il composto con un cucchiaio di liquore caldo.

Aggiungiamo a questo composto la parte restante del vin santo e facciamo cuocere a bagno maria senza mai smettere di mescolare il tutto con la frusta, fino a quando la crema si sarà addensata.

Prendiamo infine la ciotola con il ghiaccio dal freezer. Vi poniamo sopra una nuova ciotola e vi versiamo pian piano lo zabaione. Lo facciamo raffreddare in questo modo mescolando con una spatola.

Serviamo in coppette monoporzione.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 4, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Conserviamo lo zabaione in frigorifero per 3 o 4 giorni al massimo. Dobbiamo però mescolarlo con la frusta prima di servirlo in tavola.

    Possiamo variare la ricetta utilizzando del marsala al posto del vin santo o dello zucchero di canna.

    Gli esperti ci ricordano, infine, di utilizzare uova a pasta gialla per avere un colore più intenso e appetitoso.

    Per quale occasione

    Per farcire torte o da mangiare al cucchiaio a fine cena

    Vino da abbinare

    Serviamo in tavola con un vino bianco, dolce e frizzante. Secondo alcuni, ad esempio, l'abbinamento perfetto è con un ottimo Moscato d'Asti.

    Curiosità

    Sulle origini ci sono ancora molte domande: sembra sia nato nelle cucine di Caterina de' Medici, mentre altre fonti fanno risalire la prima ricetta alla corte dei Gonzaga. 

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche