Uva, caratteristiche e proprietà

Uva, caratteristiche e proprietà
Photo credits:

L'uva, frutto della vite, ha un caratteristico sapore dolciastro che la rende molto amata. È disponibile dall'estate fino ai primi mesi dell'autunno, ovvero il periodo della vendemmia e si tratta di un frutto che contiene molta acqua e risulta idratante, rinfrescante e dissetante. 

Scopriamo insieme in questa guida tutte le caratteristiche, le proprietà e i tipi d'uva più diffusi.

Differenza tra uva da vino e da tavola

La prima distinzione che occorre fare è tra l'uva da vino, utilizzata appunto per la realizzazione della bevanda alcolica, e uva da tavola destinata invece al consumo fresco o in innumerevoli ricette.
Si utilizzano varietà differenti ma tutte appartenenti alla famiglia delle Vitaceae: nel caso dell'uva da tavola si aspetta la maturazione completa del frutto, in modo che gli acidi vengano totalmente sostituiti dagli zuccheri.
Infatti il gusto zuccherino del frutto è fondamentale per apprezzarla al meglio, mentre al contrario una certa acidità nelle uve da vino è fondamentale per consentirne un buon invecchiamento.

Varietà d'uva da tavola

Le varietà di uva da tavola sono tantissime: una prima classificazione generale viene fatta per il colore degli acini, abbiamo quindi l'uva bianca, nera e rossa.

La categoria dell'uva bianca racchiude principalmente tre tipologie. 
La prima, quella italiana e conosciuta anche come Uva Italia di Canicattì, ha un grappolo resistente e grande con acini bianchi quasi tendenti al dorato. La buccia degli acini è molto spessa e croccante e l'aroma è ricco e inebriante.
La seconda, uva Regina, viene prodotta in Sicilia e Puglia. Si tratta di uva con acini particolarmente grandi e resistenti e dotati di una buccia molto solida.
La terza, l'uva Victoria, viene coltivata sempre nelle regioni meridionali. Questo tipo si distingue soprattutto per il gusto molto dolce e la dimensione degli acini leggermente più piccola rispetto alle altre due varietà.

L'uva rossa si suddivide invece in tre varietà principali: red globe, ralli seedless e crimson.
La red globe si contraddistingue per i suoi grappoli grandi e che tuttavia hanno solo un numero limitato di acini molto tondeggianti. Un'altra caratteristica di quest'uva rossa è poi il colore rosso tendente al viola degli acini.
La ralli seedles invece ha acini di colore rosso scuro, croccanti e privi di semi. Viene coltivata in regioni come la Sicilia, la Sardegna e la Basilicata.
L'uva crimson, invece, è originaria della California. I suoi acini hanno una forma allungata e non hanno semi. Il suo gusto è forte e la polpa rimane rosata.

Anche per l'uva nera si distinguono principalmente tre tipologie: la black magic, la Michele Palieri e la cardinal.
L'uva nera black magic nasce in laboratorio da un incrocio tra diversi tipi di vite e oggi viene coltivata nel Sud Italia. Ogni grappolo ha tantissimi acini, così nella fase di maturazione molti non assorbono la luce diretta del sole e rimangono di colore più chiaro rispetto agli altri.
L'uva cardinal è originaria della California ma si è diffusa tantissimo in Italia e, soprattutto, in Abruzzo. La buccia degli acini è di colore rosso scuro e il sapore è molto delicato.
Infine, l'uva nera Michele Palieri ha un grappolo a forma di piramide rovesciata. Gli acini rimangono piccoli e polposi e hanno un gusto particolarmente forte.

Proprietà e valori nutrizionali

L'uva contiene sali minerali come il rame, il potassio, il ferro e il fosforo, molto importanti per la digestione e per aiutare il fegato nella produzione della bile. Il ferro e il fosforo, in particolare, sono fondamentali nel processo di formazione dell'emoglobina, una proteina presente nei globuli rossi. 
Il frutto poi presenta un buon numero di fibre, molte vitamine e circa lo 0,1% di grassi. Risulta leggero e perfetto per chi cerca uno snack gustoso, sano ma soprattutto compatibile con una dieta povera di grassi. 

L'uva ha un apporto nutritivo completo e possiede proteine e carboidrati che il corpo assimila e trasforma direttamente in energia. 
Contiene anche antociana, una sostanza presente soprattutto nelle foglie della vite che rinforza vene e arterie migliorando complessivamente la circolazione.
Inoltre, l'uva possiede preziosi elementi antiossidanti, i tannini. Questi, come le vitamine e i polifenoli, agiscono sulla pelle mantenendola giovane ed elastica.

Il frutto contiene molti zuccheri e per questo è sconsigliato vivamente a chi ha il diabete.
Anche i bambini d'età inferiore a 4 anni devono evitare l'uva, perché la cellulosa contenuta nella buccia rende difficile la digestione.

Utilizzi in cucina

L'uva è frutto delizioso da gustare nella sua semplicità ma, può essere utilizzato per preparare molte ricette sia dolci che salate.
Tra le nostre proposte puoi trovare tante idee per dolci soffici, come torte e plumcake, oppure crostate e marmellate.
Qualche proposta vede inoltre questo frutto in abbinamento a pietanze a base di carne come il pollo, oppure protagonista di un originale risotto!

Scopri tutte le nostre ricette con l'uva!

Infine, oltre a essere un alimento sano, completo e diffuso nella dieta mediterranea, il frutto viene utilizzato molto nell'industria cosmetica e medica. In particolare, si usa nelle creme contro l'invecchiamento precoce della pelle.

Ti è piaciuta la ricetta?