Torta tenerina con il Bimby

Tipica della città di Ferrara, la torta tenerina è un dolce al cioccolato goloso dalla consistenza molto morbida: prepariamola insieme con l'aiuto del Bimby.
4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 6
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La torta tenerina preparata con il Bimby è un dolce al cioccolato golosissimo che piace a grandi e piccini.

Originaria della città di Ferrara, deve il suo nome alla sua consistenza: molto morbida all'interno e con una crosticina più croccante all'esterno.
Per prepararla occorre tanto cioccolato fondente, poca farina e niente lievito.

Ideale per una colazione o una merenda davvero golose, con il Bimby è davvero semplice realizzarla.
Segui i nostri consigli!

Categoria: Dolci con il Bimby

cioccolato fondente 250 g di cioccolato fondente
burro 90 g di burro
uovo 4 uova
zucchero 130 g di zucchero semolato
farina 00 70 g di farina 00
sale 1 pizzico di sale

Preparazione

Separiamo i tuorli dagli albumi.
Inseriamo nel boccale la farfalla, versiamo all'interno gli albumi e un pizzico di sale, montiamo per 3 minuti a 37 gradi a velocità 4.

Una volta montati gli albumi a neve togliamoli dal boccale e mettiamoli da parte in frigorifero.

Togliamo la farfalla e nel boccale senza lavarlo versiamo il cioccolato: tritiamolo per 15 secondi a velocità 7, poi aggiungiamo il burro tagliato a pezzi e facciamo sciogliere per 3 minuti a 50 gradi a velocità 3.
Mettiamo questo composto da parte in una ciotola.

Nel boccale senza lavarlo aggiungiamo i tuorli e lo zucchero semolato: montiamo per 3 minuti a velocità 4, dopodiché aggiungiamo il cioccolato fuso e poi la farina; mescoliamo per 15 secondi a velocità 4.

Trasferiamo il composto in una ciotola e incorporiamo gli albumi montati a neve, mescolando con una spatola dal basso verso l'alto delicatamente.

Versiamo il tutto in una tortiera da 22-24 cm di diametro imburrata e infarinata, livelliamo per bene e cuociamo in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti.

Una volta cotta, facciamo raffreddare la torta, trasferiamola su un piatto da portata e spolverizziamo a piacere con zucchero a velo.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 6, Media voti: 4.8

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per una merenda golosa o come dessert a fine pasto servita con un ciuffo di panna.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche