Torta Pavlova

4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 29
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

Di origine neozelandese, la torta Pavlova è un dolce senza glutine dedicato alla ballerina russa Anna Pavlova che a metà degli anni 20 del Novecento era in tour tra Nuova Zelanda e Australia.
L'intento del pasticcere (molti sostengono si tratti dello chef di un hotel a Wellington) è quello di renderle omaggio rappresentando la forma del suo tutù bianco con il quale si esibiva leggera sul palco.

Si tratta di una torta preparata con una base di meringa, farcita con panna montata e decorata con frutta fresca.
La consistenza del dessert risulta quindi croccante fuori e molto cremosa all'interno.

Un dolce scenografico e goloso perfetto per un'occasione speciale.

Noi l'abbiamo decorato con kiwi, fragole e mirtilli ma è possibile variare e utilizzare la frutta che si preferisce.
La preparazione non è complessa anche se è fondamentale una perfetta cottura della meringa.

Guarda la video ricetta e segui i nostri consigli!

Categoria: Torte

PER LA BASE PER LA BASE
albumi 120 g di albumi (circa 3 albumi da uova medie)
zucchero 240 g di zucchero semolato
PER LA FARCITURA PER LA FARCITURA
panna 300 ml di panna per dolci (fresca o da montare)
zucchero 20 g di zucchero semolato
zucchero a velo q.b. zucchero a velo
frutti di bosco q.b frutta (fragole - kiwi - frutti di bosco)

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Torta Pavlova

Torta Pavlova - Passaggio 1
Torta Pavlova - Passaggio 2

In una ciotola uniamo gli albumi con lo zucchero semolato [1]. Montiamoli a lungo con le fruste elettriche fino ad ottenere una consistenza ben soda [2].
Se il colore della meringa non è sufficientemente bianco, possiamo aggiungere qualche goccia di succo di limone che oltre a rendere più chiaro il colore, contribuisce a rendere più stabile il composto.

Torta Pavlova - Passaggio 3
Torta Pavlova - Passaggio 4

Per ottenere una torta dalla forma regolare, disegniamo sul retro di un foglio di carta forno un cerchio di diametro 18-20 cm  [3] .
Capovolgiamolo e disponiamolo su una leccarda da forno, quindi distribuiamo parte della meringa all'interno del cerchio [4] e poi trasferiamo la restante in una sac-à-poche.

Torta Pavlova - Passaggio 5
Torta Pavlova - Passaggio 6

Con una bocchetta rigata da 8-10 mm di diametro, realizziamo dei ciuffi sulla parte più esterna che costituiranno il bordo della torta [5].
Inforniamo in forno ventilato preriscaldato a 110° per circa 1 ora e 20 (oppure a 130° per 1 ora e 30 se utilizziamo un forno statico) [6].
Una volta trascorso questo tempo, spegniamo il forno, e, tenendo chiuso lo sportello, lasciamo raffreddare completamente la base della nostra torta per almeno 2 ore.

Torta Pavlova - Passaggio 7
Torta Pavlova - Passaggio 8

Occupiamoci quindi della farcitura: montiamo la panna con lo zucchero semolato [7].
Quindi versiamola delicatamente a riempire la parte centrale della meringa [8].

Torta Pavlova - Passaggio 9
Torta Pavlova - Passaggio 10

Spolveriamo con un velo sottile di zucchero a velo [9].
Laviamo e tagliamo la frutta che abbiamo scelto - noi abbiamo optato per kiwi, fragole e mirtilli - e decoriamo la nostra torta Pavlova [10]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 29, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Per decorare potete utilizzare qualunque tipo di frutta fresca in base alle vostre preferenze.

    Per quale occasione

    La torta Pavlova è un dessert raffinato ideale per un'occasione speciale o per stupire i propri ospiti.

    Curiosità

    Nuova Zelanda e Australia si contendono la creazione di questo dolce con ricette che risalgono al 1926 e 1935.

    Potrebbero interessarti anche