Panna montata

4,1/5 Vota
Su un totale di voti: 29
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Panna montata
  Photo credits:
Tempo 10 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

La panna montata è una grande risorsa in cucina: perfetta per ricoprire l'esterno delle torte, per decorare cupcakes o da unire a creme, per esempio alla crema pasticcera, per formare gli strati con cui farcire i dolci.

La panna montata si prepara in un attimo, basta munirsi degli attrezzi giusti e seguire alcune piccole indicazioni: per velocizzare e semplificare il processo di montatura si consiglia di utilizzare delle fruste elettriche.

Un trucco infallibile è inoltre quello di montare la panna fresca o la panna per dolci in contenitori di acciaio, riposti per almeno 15 minuti prima dell'utilizzo in freezer (o in frigorifero per 30 minuti). 

Anche la panna deve essere ovviamente fredda  di frigorifero. 

La panna montata può essere anche mangiata da sola, accompagnare frutta fresca o può essere utilizzata per farcire delle crepes dolci.

Ecco la ricetta e alcuni consigli per montare la panna perfettamente!

Categoria: Dolci

panna 200 g di panna fresca o da montare (fredda di frigorifero)
zucchero a velo 50 g di zucchero a velo (opzionale)

Preparazione

Come fare la Panna montata

Per fare la panna montata, procuriamoci uno sbattitore elettrico e una capiente ciotola di metallo o di vetro.

Versiamo la panna fredda di frigorifero nella ciotola e aggiungiamoci lo zucchero a velo.

Azioniamo le fruste prima ad una velocità media per poi aumentare fino al massimo della potenza per farla diventare soda al punto giusto.
Per facilitare la montatura fate dei piccoli movimento concentrici orari senza mai cambiare il senso.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 29, Media voti: 4.1

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Il consiglio fondamentale è uno: utilizzare ingredienti e utensili freddi. Fruste e bacinella, preferibilmente di acciaio, devono essere posti a raffreddare per facilitare l'operazione di montatura.

    Montare la panna in inverno è semplice, ma quando si alzano le temperatura si potrebbe incorrere in alcuni problemi, poiché gli utensili e gli ingredienti tendono a scaldarsi velocemente. A questo proposito, per tenere fredda la ciotola in cui si monta la panna basta inserirla in una ciotola più capiente contenente acqua fredda e ghiaccio.

    La panna è montata perfettamente quando un cucchiaio rimane dritto in piedi, senza cadere ai lati e se girando la ciotola la panna resta attaccata alle pareti.

    Se la panna tende a dividersi e rilasciare liquidi, vuol dire che è stata montata troppo.
    Al contrario la panna è troppo montata quando inizia a dividersi e a rilasciare liquido in eccesso. 

    Per incorporare la panna a creme bisogna fare molta attenzione, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso. 

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (1)

    Sofia
    mercoledì 27 maggio 2020

    Grazie!

    Rispondi