Tagliatelle al ragù contadino

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Tagliatelle al ragù contadino
Photo credits: Carola Leardi
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Un primo piatto importante... nella sua semplicità! Davvero molto gustoso e invitante.

Categoria: Primi

tagliatelle 400 g di tagliatelle fresche o confezionate
aglio 1 spicchio d' aglio
q.b. trito per soffritto q.b. trito per soffritto
prezzemolo q.b. prezzemolo fresco tritato
olio q.b. olio extravergine d'oliva
vino rosso q.b. vino rosso (ho usato Dolcetto d'Alba)
pomodoro 10 pomodori datterini lavati
q.b. asciugati e ridotti a dischetti q.b. asciugati e ridotti a dischetti
passata di pomodoro 200 g di passata di pomodoro
sale q.b. sale
pepe pepe
salsiccia 200 g di salsiccia privata del budello e sbriciolata
pecorino q.b. pecorino grattugiato

Preparazione

In un tegame soffriggere in 2 cucchiai d'olio il trito per soffritto, aglio e prezzemolo tritati.
Aggiungere la salsiccia, sgranarla e brasarla per pochi minuti.
Versare un bicchiere colmo di vino, fare evaporare cuocere a fuoco dolce per 10 minuti.
Unire i datterini, la passata di pomodoro e continuare la cottura per altri 10 minuti.
Spolverare di prezzemolo tritato e aggiustare di sale, macinare il pepe e cuocere al dente le tagliatelle.
Scolarle e condirle in una zuppiera con il ragù preparato. Servire spolverando di pecorino... a piacere.

Per quale occasione

Pranzo della domenica, ma anche un cena informale.

Vino da abbinare

cuoce nel vino rosso e sarebbe preferibile accompagnare questo piatto con lo stesso vino.

Curiosità

Un ragù veramente semplice che mi piace cucinare...
un diverso ragù di salsiccia.

Potrebbero interessarti anche