Rotolo di tacchino con prosciutto e formaggio

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Rotolo di tacchino con prosciutto e formaggio
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Il rotolo di tacchino con prosciutto e formaggio è un secondo piatto incredibilmente gustoso e stuzzicante, molto semplice da preparare in casa e perfetto per innumerevoli occasioni.

Grazie al suo sapore delicato, la carne di tacchino si presta particolarmente bene a essere farcita con ingredienti ben più saporiti e sfiziosi, come il prosciutto crudo e la fontina. Il rotolo viene fatto rosolare con olio extravergine d'oliva e cipolla, dopodiché si aggiunge la salsa di pomodoro che rende la carne squisita e ancora più invitante.

La ricetta è un grande classico amato da grandi e piccoli, ideale da servire la domenica e nelle occasioni speciali insieme a delle gustose patate al forno.
Il rotolo di tacchino con prosciutto e formaggio è buono sia caldo che freddo, tagliato a fette e gustato in compagnia dei propri famigliari o amici.

Non ci resta che scoprire nel dettaglio come prepararlo in casa!

Categoria: Secondi

tacchino 800 g di fesa di tacchino
prosciutto crudo 100 g di prosciutto crudo
fontina 150 g di fontina
cipolla 1 cipolla rossa di Tropea
vino bianco 1 bicchiere di vino bianco
pomodori pelati 5 pomodori pelati
brodo vegetale q.b. brodo vegetale
olio q.b. olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare il Rotolo di tacchino con prosciutto e formaggio

Per preparare il rotolo di tacchino con prosciutto e formaggio, iniziamo col tagliare a fette sottili la fontina.
Fatto questo, apriamo a libro la fesa di tacchino e stendiamola sopra un ampio tagliere.

Farciamo in modo uniforme la fesa di tacchino, distribuendo le fette di prosciutto crudo e il formaggio. Insaporiamo il tutto con una spolverata di pepe nero macinato e arrotoliamo la carne delicatamente.
Chiudiamo bene il rotolo utilizzando lo spago e mettiamolo da parte.

Proseguiamo pulendo una cipolla rossa di Tropea e tritandola finemente. Fatto questo, soffriggiamola con olio extravergine d'oliva all'interno di un ampio tegame.
Non appena la cipolla appare leggermente dorata, uniamo il rotolo di tacchino e rosoliamolo su tutti i lati a fuoco lento. Sfumiamo con un bicchiere di vino bianco e lasciamo evaporare.

Uniamo i pomodori pelati leggermente schiacciati con una forchetta e una piccola quantità di brodo vegetale caldo.
Mescoliamo il tutto, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per circa mezz'ora. Se in questo arco di tempo il sugo dovesse asciugarsi eccessivamente, possiamo aggiungere dell'altro brodo vegetale, rigorosamente bollente.

Terminata la cottura, il rotolo di tacchino con prosciutto e formaggio è pronto per essere servito.
Rimuoviamo lo spago da cucina, tagliamolo a fette di medio spessore e accompagniamolo con il suo sughetto di cottura.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    La fontina può essere sostituita con qualsiasi altro formaggio a pasta semidura.

    Per rendere ancor più gustoso il rotolo di tacchino, possiamo insaporire il sugo con un mix di erbe aromatiche.

    Per quale occasione

    Il rotolo di tacchino con prosciutto e formaggio è una ricetta perfetta da servire durante un pranzo o una cena con ospiti.

    Vino da abbinare

    Consigliamo di accompagnare questo secondo piatto con un vino rosso fermo di medio corpo, come il Trentino Cabernet Doc o il Colli di Conegliano Rosso Docg.

    Potrebbero interessarti anche