Pollo alle olive

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pollo alle olive
Photo credits:
Tempo 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il pollo alle olive è un ottimo secondo piatto a base di carne gustoso e genuino che mette d’accordo tutta la famiglia.
Un modo alternativo per cucinare il pollo ed esaltarlo con ingredienti semplici come le olive nere e le erbe aromatiche, come timo, salvia e maggiorana, che donano un gusto speziato ma delicato che piace a grandi e bambini.

Il procedimento è davvero facile: occorre prima cuocere il pollo in padella, facendolo rosolare con un filo d'olio e qualche spicchio d'aglio. Successivamente si unisce al fondo di cottura, il vino bianco, i pomodori tagliati a pezzetti, le olive e un trito di erbe.
In pochi minuti, il nostro piatto è pronto per essere gustato!

Scopriamo insiem come fare un ottimo pollo alle olive.

Categoria: Secondi

400 g di pollo (in pezzi) 400 g di pollo (in pezzi)
olive nere 60 g di olive nere
pomodoro 6 pomodori
aglio 2 spicchi d' aglio
vino bianco 1 bicchiere di vino bianco
limone il succo di 1/2 limone
maggiorana q.b. maggiorana
timo q.b. timo
salvia q.b. salvia
basilico q.b. basilico
olio q.b. olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare il pollo alle olive

Il procedimento per cucinare il pollo alle olive è semplice. Iniziamo con pulire, lavare e asciugare i pezzi di pollo.
In un tegame dai bordi alti versiamo un filo d'olio e la carne: facciamola rosolare per almeno un quarto d'ora, girando spesso i vari pezzi, al fine di evitare che si attacchino sul fondo e per farli cuocere in modo uniforme.

Appena diventano dorati, saliamo, pepiamo e togliamoli dalla pentola; trasferiamoli su un piatto e teniamoli da parte al caldo.

Diluiamo con il vino il fondo di cottura, facciamo evaporare e uniamo i pomodori tagliati, l’aglio tritato (in alternativa possiamo schiacciarlo e lasciarlo intero, per eliminarlo a fine cottura), il timo, la salvia e la maggiorana tritati grossolanamente.

Cuociamo qualche minuto prima di rimettere nuovamente il pollo nel tegame: lasciamo cuocere a fiamma moderata per mezz’ora, mescolando di tanto in tanto.

A fine cottura aggiungiamo le olive nere snocciolate e il succo di mezzo limone. Facciamo insaporire per alcuni minuti, decoriamo con qualche foglia di basilico o salvia, e serviamo in tavola ben caldo. 

Consigli

Il pollo alle olive è buono anche freddo, si conserva in frigo chiuso in un contenitore di vetro per due o tre giorni.

Per quanto riguarda le olive nere consigliamo quelle taggiasche.

Oltre che con i pezzi di pollo, la ricetta è valida anche per i bocconcini, che accompagnati con del riso Pilaf possono rappresentare un succulento unico piatto.

Per quale occasione

Il pollo alle olive è un piatto facile da digerire, che si può portare a tavola sia a pranzo che a cena accompagnato da del vino rosso fermo. Indicato in ogni periodo dell’anno, è un secondo indicato sia per i pasti quotidiani in famiglia sia in occasioni speciali quando si hanno ospiti.

Adatto anche per chi segue una dieta ipocalorica e leggera.

Potrebbero interessarti anche