Crostata di pomodori

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Crostata di pomodori
Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La crostata di pomodori è una ricetta rustica e saporita, perfetta da gustare come antipasto o piatto unico.

Si prepara con una friabile e fragrante pasta brisée, farcita con mozzarella, pomodori maturi e origano essiccato. Il suo profumo stuzzicante e il suo aspetto goloso, rendono la crostata di pomodori una leccornia da proporre anche nelle grandi occasioni, durante un aperitivo con gli amici o un brunch in famiglia.

Inoltre, una volta pronta la pasta brisé, farcire e infornare la crostata è questione di pochi minuti! I suoi colori e aromi tipici della cucina italiana, la rendono ideale da proporre come sfizioso sostituto alla pizza.

Curiosi di scoprire la ricetta? Vediamo insieme come fare la crostata di pomodori!

Categoria: Torte salate

pasta 1 rotolo rotondo di pasta brisé
pomodoro 4 pomodori
mozzarella 2 mozzarelle
basilico q.b. basilico fresco
sale e pepe q.b. sale e pepe
origano q.b. origano
olio q.b. olio extravergine di oliva

Preparazione

Come fare la Crostata di pomodori

Per preparare la crostata ai pomodori, dobbiamo innanzitutto procedere con la cottura in bianco della pasta brisée, affinché possa essere già sufficientemente croccante e friabile quando dovremo farcirla con i pomodori e la mozzarella.

Stendiamo la pasta brisé su un piano di lavoro leggermente infarinato, fino a ottenere un disco sottile 3-4 mm. Aiutandoci con un mattarello, trasferiamola sopra uno stampo imburrato dal diametro di 26 cm. Facciamola aderire bene ai bordi e bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta. 

Compriamola con un foglio di carta da forno e riempiamola con dei ceci secchi. In alternativa possiamo utilizzare dei fagioli o le sfere apposite che, grazie al loro peso, impediscono alla pasta di deformarsi durante la cottura.
Cuociamo la pasta brisé nel forno statico preriscaldato a 200° per 15 minuti.

Nel frattempo, laviamo accuratamente i pomodori sotto l'acqua corrente e asciughiamoli con un canovaccio pulito. Tagliamoli a fettine abbastanza sottili e riponiamole a scolare sopra dei fogli di carta assorbente da cucina. Questo passaggio è fondamentale in quanto i pomodori, specialmente se maturi e succosi, rischiano di inumidire eccessivamente la pasta brisée.

Tagliamo a fette sottili anche la mozzarella e spezzettiamo grossolanamente le foglie di basilico fresco. Trascorsi i 15 minuti, sforniamo la pasta brisée e rimuoviamo sia i ceci che la carta da forno.

Ricopriamo il fondo della pasta brisé con le foglie di basilico, aggiungiamo un filo d'olio extravergine d'oliva e insaporiamo con un pizzico di sale e pepe nero macinato.

Creiamo degli strati alternando le fettine di pomodori e quelle di mozzarella, dopodiché profumiamo il tutto con una generosa spolverata di origano essiccato. Aggiustiamo nuovamente di sale e pepe e inforniamo nuovamente a 200° per una decina di minuti.

Sforniamo la crostata di pomodori, trasferiamola su un piatto da portata e serviamola ancora calda e filante.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per una versione ancora più genuina, prepariamo la pasta brisé in casa, in pochi e semplici passaggi: guarda la videoricetta e realizzala anche in anticipo.

    Questa crostata è ideale da gustare appena sfornata, tuttavia, se dovesse avanzarne, possiamo conservarla in frigorifero per 2-3 giorni, coperta con della pellicola trasparente.

    Possiamo a seconda dei nostri gusti, sostituire la mozzarella con un altro tipo di formaggio.

     

    Per quale occasione

    Buonissima come secondo piatto per una cena leggera, oppure tagliata a fettine da offrire per un aperitivo.

    Potrebbero interessarti anche