Pasta con le fave

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta con le fave
Photo credits:
Tempo 35 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta con le fave è un tipico piatto primaverile ed estivo, gustoso e semplice da preparare.
Per realizzarlo possiamo scegliere di preparare a casa la pasta fresca all'uovo o acquistarla già pronta.
Per questo piatto suggeriamo di utilizzare i garganelli, un formato di pasta tipico dell'Emilia Romagna simile alle pennette, ma nel caso in cui non lo trovassimo, possiamo sempre optare per un'altra tipologia.
Il condimento di fave viene arricchito con pomodori, pecorino ed erbe aromatiche: il risultato sarà un primo davvero saporito e completo.

Se vi abbiamo incuriosito, ecco i nostri consigli e le spiegazioni passo passo per preparare una squisita pasta con le fave!

Categoria: Primi

pasta 250 g di pasta fresca
fave 450 g di fave
pomodoro 2 pomodori
pecorino 90 g di pecorino sardo
aglio 1 spicchio d' aglio
rosmarino q.b. rosmarino
sale e pepe q.b. sale e pepe
prezzemolo q.b. prezzemolo
olio q.b. olio extravergine d'oliva

Preparazione

Come fare la pasta con le fave

Iniziamo la preparazione del condimento facendo sbollentare le fave fresche in acqua bollente per 20-30 secondi. Trasferiamo le fave in un recipiente con dell'acqua fredda e procediamo all'eliminazione della buccia.
Prendiamo i pomodori e dopo aver fatto una piccola incisione a forma di croce, immergiamoli per acqua bollente per circa mezzo minuto. Dopodiché, eliminiamo la buccia dei pomodori. Una volta spellati, dividiamoli in quattro eliminando la parte con i semi e riduciamoli a dadini.

Una volta che abbiamo preparato pomodori e fave, possiamo iniziare a mettere sul fuoco la pentola con l'acqua per la cottura della pasta.
In una padella abbastanza capiente da poter contenere condimento e la pasta, versiamo qualche cucchiaio d'olio extravergine d'oliva, facciamolo scaldare leggermente e aggiungiamo le fave. Facciamole saltare per un minuto e uniamo lo spicchio d'aglio sbucciato, il rosmarino e un pizzico di sale.

Facciamo insaporire il tutto per alcuni minuti e aggiungiamo il pomodoro. Mescoliamo il tutto, uniamo una spolverata di pepe e portiamo a cottura il nostro sugo. 
Appena l'acqua giunge a bollore, saliamo e caliamo la pasta. Il tempo di cottura dipenderà dal tipo di pasta che abbiamo scelto. Nel caso di pasta fresca fatti in casa saranno sufficienti 5 minuti, mentre negli altri casi seguiamo i tempi di cottura indicati sulla confezione.

Una volta che il condimento è pronto e la pasta è cotta al dente, scoliamola e versiamola nella padella dopo aver eliminato lo spicchio d'aglio.
Uniamo il prezzemolo tritato, il pecorino grattugiato e facciamo saltare per qualche secondo in modo da farla insaporire.
Se la pasta dovesse risultare troppo asciutta, aggiungete due cucchiai d'acqua di cottura della pasta.

Impiattiamo e gustiamoci la nostra pasta con le fave!

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Se vogliamo fare la pasta in casa, dobbiamo dedicarci prima alla sua preparazione, impastando 300 g di farina ( misto di farina 0 e semola rimacinata) con 3 uova e un pizzico di sale. Una volta pronta, avvolgiamola in una pellicola e mettiamola a riposare in frigorifero per circa mezz'ora. Una volta pronta, non ci resta che stenderla con il mattarello o con la macchina per la pasta e formare i garganelli o il formato che preferiamo. Leggi qui i nostri consigli.

     

    Per quale occasione

    Un piatto completo, da gustare per un pranzo o una cena in famiglia o con ospiti.

    Potrebbero interessarti anche