Passato di verdure con il Bimby

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Passato di verdure con il Bimby
Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

ll passato di verdure è un piatto sano e perfetto per fare il pieno di vitamine e fibre: un piatto genuino che non dovrebbe mancare in una dieta equilibrata.
Prepariamolo con l'aiuto del Bimby, il pratico robot da cucina, utilizzando le verdure di stagione che preferiamo: possiamo gustarlo caldo nelle giornate più fredde oppure tiepido con l'arrivo della primavera e dell'estate.
Noi ve lo proponiamo con patate, zucchine, carote, zucca e piselli, il tutto insaporito da cipolla e sedano e, se ci piace, da un pizzico di curcuma.

Con la sua consistenza vellutata è perfetto per essere assaporato anche dai più piccoli che di solito, non amano sentire la consistenza delle verdure sotto ai denti.
Leggi i nostri consigli e le spiegazioni passo passo per preparare un ottimo passato di verdure con il Bimby!

 

Categoria: Zuppe e Minestre

patata 2 patate
zucchina 1 zucchina
carota 1 carota
cipolla 1 cipolla
scalogno 1 scalogno
sedano 1 gambo di sedano
piselli 100 g di piselli
zucca 100 g di polpa di zucca
brodo vegetale 600 ml di brodo vegetale
olio 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare il passato di verdure con il bimby

Laviamo con cura tutte le verdure, in modo da eliminare eventuali residui di terra o di impurità. Peliamo la carota e le patate, quindi tagliamo a tocchetti tutti gli ortaggi, assieme alla polpa di zucca e alla zucchina. Peliamo e mondiamo lo scalogno e la cipolla.
Versiamo tutti gli ingredienti dentro al boccale del Bimby e azioniamolo a velocità 6 per 30 secondi.
Uniamo anche i piselli scolati dalla loro acqua di conserva e risciacquati accuratamente. Tritiamo ancora per qualche secondo.

Uniamo quindi il brodo vegetale, l'olio extravergine d'oliva, il sale e il pepe. Se ci piace, possiamo aggiungere anche un pizzico di curcuma.
Cuociamo a 100° a velocità 1 per 15 minuti.

Come ultima operazione, frulliamo tutto a velocità 5 per 40 secondi.
Ora il passato di verdura è pronto per essere portato in tavola. Aggiungiamo un filo d'olio a crudo per insaporire e, se vogliamo, del parmigiano grattugiato.

Possiamo accompagnarlo con dei crostini di pane abbrustolito.

Consigli

Per rendere il piatto completo, possiamo aggiungere del farro, dell'orzo perlato, del grano saraceno, del riso o della quinoa.

Per quale occasione

Il passato di verdure è un alimento che possiamo preparare ogni volta che abbiamo voglia di un piatto caldo e confortante, sia all'interno di una dieta purificante e disintossicante, sia per un'alimentazione equilibrata ricca di vitamine e fibre.

È l'alimento giusto per un pranzo della settimana, in cui si vuole rimanere leggeri, o per la cena, in quanto è molto digeribile.

Vino da abbinare

Ottimo l'abbinamento con un vino bianco Chardonnay, fresco e leggero, oppure con un rosato lieve, come un Montepulciano.

Potrebbero interessarti anche