Pappardelle ricce al ragù di salsiccia profumate al basilico

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pappardelle ricce al ragù di salsiccia profumate al basilico
Photo credits: Carola Leardi
Tempo 35 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le pappardelle ricce al ragù di salsiccia profumate al basilico sono un ricco primo piatto, tradizionale e davvero molto semplice... molto mediterraneo!
Dedicato agli amanti della salsiccia.

Categoria: Primi

400 g di pappardelle ricce confezionate o fresche 400 g di pappardelle ricce confezionate o fresche
sedano 100 g di misto soffritto tritato ( sedano
carota carota
cipolla cipolla)
aglio 1 spicchio d' aglio tritato
salsiccia 150 g di salsiccia privata del budello e ridotta a tocchetti
passata di pomodoro 200 g di passata di pomodoro finissima
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale sale
pepe pepe bianco
basilico qualche foglia di basilico fresco
birra 1/2 bicchiere di birra
pecorino q.b. pecorino romano grattugiato

Preparazione

In una padella a bordi alti soffriggere il misto di verdure tritate e l'aglio in 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva.
Aggiungere la salsiccia a tocchetti e rosolarla.
Sfumare con la birra e lasciare evaporare bene.
Cuocere per pochi minuti e poi unire la passata di pomodoro finissima
e continuare la cottura per 10 minuti.
Regolare di sale e macinare il pepe.
Spezzare poche foglie di basilico grossolanamente.
Lessare le pappardelle ricce in acqua e, scolate al dente, versarle nella padella con 1 cucchiaio di pecorino romano grattugiato.
Mescolare e saltare pochi minuti e servire subito.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 2, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Per quale occasione

    Cena tra amici o in famiglia... piace sempre.

    Vino da abbinare

    Bardolino doc.

    Curiosità

    Un classico rivisitato con successo.

    Potrebbero interessarti anche