Pappa al pomodoro

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 64
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pappa al pomodoro
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 80 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

La pappa al pomodoro è un primo piatto della tradizione gastronomica della Toscana, preparato con pane raffermo, pomodori, aglio, basilico e olio extravergine di oliva.

Un piatto povero della tradizione contadina, realizzato per riciclare il pane duro avanzato e condito con pochi semplici ingredienti. Il pane viene ammollato per qualche minuto in acqua, affinché diventi più morbido e umido. Il risultato è un piatto dalla consistenza cremosa e rustica, un vero comfort food. Perfetta d'inverno come zuppa calda, è altrettanto indicata e gustosa d'estate a temperatura ambiente.

Come tutte le ricette della tradizione, la pappa al pomodoro viene realizzata in modi diversi a seconda delle città e delle zone della Toscana. Nella versione fiorentina, ad esempio, si parte da un trito di sedano, carote e cipolla e si utilizza la passata di pomodoro. C’è chi utilizza il porro o il cipollotto al posto della cipolla o dell’aglio. O chi, soprattutto a Siena e dintorni, prepara una pappa al pomodoro più bianca, con solo qualche pomodoro intero.

Ogni variante racchiude in sè i sapori e i profumi della tradizione contadina e povera: ecco come preparare una pappa al pomodoro a regola d'arte!

Categoria: Primi

pomodori pelati 700 g di pomodori pelati
pane 100 g di pane toscano raffermo (circa 4 fette)
aglio 1 spicchio d’ aglio
basilico 10-15 foglie di basilico
brodo vegetale q.b. acqua calda (o brodo vegetale)
olio q.b. olio extra vergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro - p1
Pappa al pomodoro - p2

Ammollate le fette di pane in una ciotolina con acqua fredda per farle rinvenire [1].
In una larga padella fate imbiondire l’aglio tritato finemente in un fondo di olio extravergine di oliva. Aggiungete i pomodori pelati. Cuocete a fuoco basso per circa 15-20 minuti [2].

Pappa al pomodoro - p3
Pappa al pomodoro - p4

Strizzate delicatamente le fette di pane e aggiungetele al sugo di pomodoro insieme a 2 mestoli di acqua calda [3].
Mescolate delicatamente per sfaldare il pane, regolate di sale e fate cuocere per altri 10 minuti [4].

Pappa al pomodoro - p5
Pappa al pomodoro - p6

Poco prima di terminare la cottura, mescolate energicamente con una frusta a mano, per rendere la consistenza della pappa cremosa e omogenea [5].
Prima di servire, aggiungete il basilico fresco, un filo d’olio e pepe macinato fresco [6].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 64, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    La pappa al pomodoro può essere consumata appena fatta, ma anche a temperatura ambiente. Si può conservare per 1-2 giorni, riscaldandola un pochino al momento.

    E’ consigliabile utilizzare pane toscano, come da tradizione, che è privo o poverissimo di sale.

    Serviamola irrorata con dell'olio extravergine di oliva e foglie di basilico fresco.

    Per quale occasione

    Per un primo piatto caldo e avvolgente

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?