Panna cotta

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 74
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Panna cotta
  Photo credits:
Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La panna cotta è un dolce al cucchiaio senza uova a base di panna, zucchero a velo e gelatina: di origini piemontesi, al giorno d'oggi viene preparato in tutto il mondo e in tanti gusti diversi. È il classico dolce preparato in tutti i ristoranti: facile, veloce e che piace sempre a tutti.

La ricetta prevede l'aromatizzazione alla vaniglia; come variante alternativa e golosa, però, possiamo citare la panna cotta al cioccolato o quella deliziosa al caffè, perfetta come dolce a fine pasto.
Pochi step per un risultato sempre soddisfacente: un dessert davvero semplice e veloce, basteranno solo 15 minuti! Giusto il tempo di ammorbidire la gelatina, strizzarla, far bollire la panna e unire gli ingredienti.
Si ricava una crema che deve essere trasferita in stampini, meglio se di silicone. Si lascia solidificare e via, ecco il dolce!

Una volta estratta dagli stampi, noi l'abbiamo decorata con una golosa crema ganache al cioccolato fondente, ma possibile optare anche per salsa alla fragola o al caramello, meglio ancora se preparate in casa. In caso non abbiate il tempo, in commercio sono presenti dei topping di vari gusti.

Noi abbiamo utilizzato la panna cotta anche per comporre una crostata: alla base classica di pasta frolla, abbiamo unito una panna cotta ai mirtilli, per un dolce elegante e raffinato. Inoltre è facilissima da preparare anche con il Bimby!

Vediamo insieme la video ricetta di base per fare una deliziosa panna cotta da leccarsi i baffi.

Categoria: Dolci al cucchiaio

panna 500 ml di panna fresca (o panna per dolci)
zucchero a velo 100 g di zucchero a velo
gelatina in fogli 8 g di gelatina in fogli
1 bacca di vaniglia 1 bacca di vaniglia
PER LA GANACHE PER LA GANACHE
panna 100 ml di panna fresca (o panna per dolci)
zucchero 30 g di zucchero semolato
cioccolato fondente 90 g di cioccolato fondente

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Panna cotta (semplice)

Panna cotta - Passaggio 1
Panna cotta - Passaggio 2

Ammorbidiamo la gelatina in fogli in una ciotola di acqua fredda: lasciamola in ammollo per una decina di minuti circa [1].
Intanto prendiamo un pentolino dai bordi alti e versiamo lo zucchero a velo e la panna [2].

Panna cotta - Passaggio 3
Panna cotta - Passaggio 4

Incidiamo la bacca di vaniglia con un coltellino ed estraiamone i piccoli semini al suo interno e uniamoli alla panna [3]. Facciamo cuocere a fuoco moderato, fin quando non comincerà leggermente a bollire: a questo punto spegniamo la fiamma e uniamo la gelatina ammorbidita, strizzandola dall'acqua in eccesso [4].

Panna cotta - Passaggio 5
Panna cotta - Passaggio 6

Mescoliamo con cura il composto per un paio di minuti e quando si è ben amalgamato versiamolo negli stampini [5]. Gli stampi devono avere una capienza di circa 100 ml e devono essere riempiti quasi fino all’orlo - con le nostre dosi se ne ottengono 6.
Ora non ci resta altro che far addensare la panna cotta: mettiamo quindi gli stampini in frigorifero per almeno 2 ore. 
Prepariamo ora la crema ganache al cioccolato con cui guarnire: in un pentolino uniamo la panna e lo zucchero semolato [6], facciamo sciogliere a fiamma moderata fino a sfiorare il bollore.

Panna cotta - Passaggio 7
Panna cotta - Passaggio 8

Spegniamo il fuoco e aggiungiamo il cioccolato fondente a pezzetti [7]. Mescoliamo con una frusta a mano fino a quando non sarà del tutto fuso e amalgamato: dobbiamo ottenere una crema dalal consistenza non troppo densa [8].

Panna cotta - Passaggio 9
Panna cotta - Passaggio 10

Versiamo in una boule e lasciamo raffreddare completamente a temperatura ambiente [9].
Trascorso il tempo necessario possiamo togliere gli stampini dal frigorifero ed estrarre la panna. Questa operazione è molto delicata perché rischiamo di frantumare il composto se non lo estraiamo del modo giusto. Immergiamo ogni stampino per qualche istante in una ciotola con acqua calda, facendo attenzione a non far andare l’acqua all'interno [10].

Panna cotta - Passaggio 11
Panna cotta - Passaggio 12

Capovolgiamo lo stampino su un piatto e delicatamente estraiamo la panna cotta cercando di non romperla [11]. Eseguiamo questi movimenti con molta cura, affinché la panna rimanga intatta.
A questo punto possiamo dedicarci alla loro decorazione: trasferiamo la ganache al cioccolato in una sac-à-poche o una penna decorativa e versiamola a piacere sul dolce [12], completiamo infine con un po' di granella di nocciole. 

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 74, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Come detto, questo dessert è molto versatile, e può essere guarnito a piacimento, usando diversi ingredienti a seconda dei propri gusti. Possiamo ad esempio preparare un coulis di frutta, mettendo la frutta preferita (come fragole o lamponi) in padella insieme allo zucchero per ottenere una salsina da versare sul dolce.
    In alternativa possiamo guarnire le porzioni di panna cotta con dei frutti di bosco freschi, come more, mirtilli, ribes e lamponi. I più golosi invece apprezzeranno molto una guarnizione a base di caramello. 

    In assenza della bacca di vaniglia è possibile utilizzare delle gocce di estratto di vaniglia.

    Chi non dispone di stampini, può preparare la panna cotta in bicchierini o coppette di vetro, in questo caso non sarà necessario estrarre il dolce una volta raffreddato.

    Per quale occasione

    Per un dessert leggero da gustare a fine pasto.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche