Pancake proteici

4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 6
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pancake proteici
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

I pancake proteici sono una variante più nutriente ed energetica dei classici pancake americani, indicata per chi pratica sport, per i giovanissimi e per chi vuole iniziare la giornata con una ricca colazione che permetta di sentirsi sazi fino al pranzo.

Per questo tipo di pancake, la farina 00 è sostituita con farina di nocciole e farina d'avena. La fonte proteica per eccellenza in questa ricetta è costituita degli albumi: potete utilizzare quelli in brick, oppure separare i tuorli e utilizzarli per preparare della maionese o della crema pasticcera.

Miele per dolcificare e burro d'arachidi in sostituzione del burro: non sorprende che questi pancake siano così soffici e golosi! Se siete intolleranti al lattosio, potete ugualmente preparare questi pancake, utilizzando del latte vegetale, come quello alla soia o alle mandorle dolci.

Una volta pronti, non ci resta che guarnirli a piacere con delle frutta fresca, della salsa al cacao o dello sciroppo d'acero.

Ecco la ricetta dei pancake proteici, spiegata passo dopo passo.

Categoria: Dolci

albumi 150 g di albumi (circa 4)
farina 60 g di farina di avena
nocciola 60 g di farina di nocciole
latte 140 ml di latte intero o vegetale
burro di arachidi 80 g di burro di arachidi
miele 60 g di miele
q.b. frutta fresca per guarnire q.b. frutta fresca per guarnire
burro q.b. burro o olio di semi

Preparazione

Come fare i Pancake proteici

Raccogliamo all'interno di una capiente ciotola la farina di nocciole e la farina di avena. 

Versiamo all'interno di una ciotola separata gli albumi e con una frusta a mano lavoriamoli con il miele e il burro d'arachidi, così da ottenere un composto fluido, liscio e omogeneo. A questo, incorporiamo anche il latte intero a temperatura ambiente. Mescoliamo per bene.

Uniamo la miscela di albumi, miele e burro d'arachidi alle farine, continuando a mescolare l'impasto fino a ottenere una pastella priva di grumi e dall'aspetto uniforme.

Ungiamo una padella antiaderente con una noce di burro o un filo d'olio e lasciamo scaldare la superficie per alcuni istanti, dopodiché versiamo con un mestolo una piccola quantità di pastella, così da creare dei pancake tondi, di uguale dimensione.

Cuociamo 1 pancake alla volta e attendiamo che si siano formate delle bollicine in superficie prima di girarlo con l'aiuto di una spatola.

Lasciamo cuocere i pancake dal lato opposto per un minuto circa, dopodiché trasferiamoli sopra dei piattini da dessert.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 6, Media voti: 4.2

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Consigliamo di consumarli subito.

    È possibile preparare la pastella la sera prima e cuocerla il mattino dopo.

    Per quale occasione

    Per una colazione energetica

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche