Pan di Spagna senza uova

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 120
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pan di Spagna senza uova
  Photo credits:
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Avete problemi di intolleranze alimentari ma non volete rinunciare ad un dolce sfizioso, sopratutto durante il weekend?
Ecco la ricetta per preparare il pan di Spagna senza uova e privo di latticini: perfetto da assaporare con zucchero a velo una farcitura semplice di marmellata oppure da utilizzare come base per l'elaborazione di torte più complesse, magari in vista di un compleanno.

Dal dessert per un'occasione speciale alla merenda dei nostri bambini, il pan di Spagna è una preparazione versatile e semplice, adatta in questa versione con olio e acqua, anche in caso di intolleranze e diete particolari.

Scopriamo insieme, con le spiegazioni passo passo, come realizzare il pan di Spagna senza uova!

Categoria: Dolci

farina 00 200 g di farina 00
fecola di patate 100 g di fecola di patate
lievito 16 g di lievito per dolci
zucchero 180 g di zucchero semolato
olio 100 ml di olio di semi
acqua 250 ml di acqua
limone la scorza grattugiata di 1/2 limone

Preparazione

Come fare il Pan di spagna senza uova

Iniziamo unendo gli ingredienti liquidi: in una ciotola abbastanza capiente versiamo, in sequenza, lo zucchero semolato, l'olio di semi e l'acqua. Con l'aiuto di una frusta da cucina o di una planetaria, mescoliamo energicamente fino ad ottenere una crema molto liquida.

A questo punto, dopo aver setacciato la farina, il lievito e la fecola di patate, aggiungiamoli, poco per volta, al composto. Mescoliamo bene, avendo cura di evitare la formazione di grumi che potrebbero risultare fastidiosi durante la cottura.

Dopo aver lavato sotto abbondante acqua corrente un limone, possibilmente non trattato, procediamo a grattuggiarne la scorza all'interno della nostra ciotola.
Mescoliamo ancora per qualche minuto, in modo da ottenere un composto liscio, omogeneo e lucido, dando il tempo a tutti gli ingredienti di amalgamarsi.

Prendiamo una tortiera del diametro di 24 cm, meglio se con apertura a cerniera, per facilitare le operazioni di spostamento su piatto da portata. Imburriamola ed infariniamola o stendiamo un velo di carta da forno, per evitare che il nostro composto si attacchi in fase di cottura.

Inforniamo a 180° per circa mezz'ora. Per monitorare la cottura, utilizziamo il classico metodo dello stecchino: inseriamolo fino in fondo all'interno del nostro pan di Spagna e, se questo risulta umido, la cottura dovrà procedere ancora per qualche minuto.

A cottura ultimata lasciamo raffreddare per circa 20-40 minuti, in modo che il pan di Spagna non si rompa durante lo spostamento nel piatto da portata, e utilizziamolo, a piacere, per la preparazione di altre torte più complesse.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 120, Media voti: 4.4

    Vai alla Ricetta

    Per quale occasione

    Il pan di Spagna senza uova è una preparazione semplice che può essere gustata in tutta la sua leggerezza come merenda o spuntino, magari con una farcitura di marmellata.
    Può essere utilizzato per realizzare torte più complesse, con l'aggiunta di creme, sciroppi o frutta.

    Un pan di spagna di questo tipo è anche perfetto da servire tagliato a dadini, in una coppa, con l'aggiunta di una bagna di sciroppo ed una dadolata di frutta fresca.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (8)

    Raff
    lunedì 20 aprile 2020

    Il forno deve essere ventilato e acceso solo alla base oppure va bene anche sopra. Forno elettrico

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 20 aprile 2020

    Sopra e sotto

    Rispondi
    Mariajo
    mercoledì 25 dicembre 2019

    Ho provato questa ricetta x fare la torta ad una bimba allergica a latte e uova. È stato un successo, soffice e alta, rimasta morbida anche nei giorni successivi

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 25 dicembre 2019

    Grazie Mariajo, ci fa tanto piacere 😊

    Rispondi
    Roberta
    martedì 22 gennaio 2019

    Posso non mettere la fecola?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 22 gennaio 2019

    Ciao Roberta, ti consigliamo di seguire la ricetta

    Rispondi
    Valentina
    ha scritto: lunedì 9 marzo 2020

    Salve posso mettere invece della fecola l'amido di mais ?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 9 marzo 2020

    Sì Valentina

    Rispondi