Muffin zebrati

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 87
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Muffin zebrati
Photo credits:
Tempo 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I muffin zebrati sono piccoli dolci monoporzione soffici e golosi: una vera delizia non solo per il palato, ma anche per gli occhi.

Ideali a colazione o a merenda, i nostri muffin sono una variante della classica torta marmorizzata: alternando nel modo giusto l'impasto chiaro e quello scuro otterremo dei dolcetti bicolore, che ricordano proprio il manto di una zebra.

Se vi abbiamo incuriosito allora non perdetevi la nostra videoricetta per scoprire passo dopo passo come realizzare i muffin zebrati .

Categoria: Muffin

farina 00 300 g di farina 00 setacciata
zucchero 200 g di zucchero semolato
uovo 4 uova
olio 130 g di olio di semi
latte 200 g di latte
sale 1 pizzico di sale
lievito 16 g di lievito per dolci
estratto di vaniglia 3 cucchiaini di estratto di vaniglia
cacao 30 g di cacao amaro in polvere

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare i Muffin zebrati

1
2

Iniziamo ad unire in una ciotola capiente i 4 tuorli con lo zucchero semolato. [1]
Montiamo il tutto con l'aiuto delle fruste elettriche per una decina di minuti. [2]

3
4

A parte montiamo a neve ben ferma i 4 albumi. [3]
Una volta che i tuorli montati con lo zucchero hanno raggiunto una consistenza omogenea aggiungiamo a filo l'olio di semi. [4]

5
6

Continuiamo ad amalgamare con le fruste elettriche ed uniamo al composto il latte (sempre a filo) [5] e successivamente la farina 00 setacciata, incorporandola poco alla volta. [6]

7
8

Aggiungiamo ora un pizzico di sale, il lievito per dolci [7] e terminiamo di amalgamare, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. [8]

9
10

Incorporiamo ora gli albumi montati a neve, aiutandoci con una spatola, con un movimento dal basso verso l'alto in modo che il composto non si smonti. [9]
A questo punto dividiamo equamente l'impasto in due boule. [10]

11
12

Ad una metà aggiungiamo 3 cucchiaini di estratto di vaniglia ed amalgamiamo.
All'altra metà uniamo il cacao amaro in polvere setacciato. [11]
Mescoliamo in modo che entrambi i composti abbiano una consistenza identica. [12]
Nel caso in cui la parte al cacao dovesse essere più densa, uniamo tanto latte quanto basta per raggiungere la consistenza dell'altro impasto.
Questo passaggio è fondamentale per riuscire ad avere l'effetto "striato".

13
14

E' il momento di comporre i nostri muffin: adagiamo sull'apposita teglia da muffin i pirottini di carta, dopodichè li riempiamo alternando un cucchiaio di impasto chiaro ed un cucchiaio di impasto scuro fino a raggiungere i tre quarti dell'altezza. [13]
Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 15-18 minuti circa. [14]

15

A cottura ultimata facciamo raffreddare i nostri muffin zebrati prima di gustarli. [15]

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 87, Media voti: 4.4

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    In mancanza dell'estratto di vaniglia potete usare 1 bustina di vanillina.

    Potete sostituire l'olio con il burro utilizzandone solo 160 g.

    Per quale occasione

    I muffin zebrati sono piccole delizie da gustare a colazione o a merenda, per la gioia di grandi e piccini.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti

    Grazia Fabiani
    lunedì 20 maggio 2019

    Appena possibile la proverò...appena avrò comprato la teglia per muffin

    Rispondi
    Francesca
    giovedì 9 maggio 2019

    Se volessi farli senza glutine per mio figlio, basta che sostituisco la farina 00 con quella di mais?!?

    Rispondi
    Laura Rossi
    ha scritto: giovedì 9 maggio 2019

    Ciao Francesca, ti consiglierei più la farina di riso, o al massimo un mix senza glutine :)

    Rispondi
    Paola
    mercoledì 8 maggio 2019

    Posso sostituire la farina con quella integrale?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 8 maggio 2019

    Certamente, potrebbe essere necessario però modificare la quantità di latte

    Rispondi