Mezzi rigatoni pomodorini, olive e Philadelphia

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 16
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Mezzi rigatoni pomodorini, olive e Philadelphia
  Photo credits: Carola Leardi
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I mezzi rigatoni pomodorini, olive e Philadelphia sono un un primo piatto semplicissimo.

Un'idea gustosa che piacerà agli amanti del Philadelphia. Il risultato finale infatti è una pasta super cremosa, perfetta da servire anche ai più piccoli. 

Pochi e semplici passaggi che permettono di preparare un primo piatto davvero speciale quando si ha pochissimo tempo o si hanno ospiti improvvisi. Il procedimento, infatti, è facilissimo: mentre la pasta cuoce, si prepara il condimento in una pentola a parte e solo quando la pasta è cotta si unisce il tutto per procedere alla mantecazione con del formaggio grana grattugiato. 

In pochissimi minuti il pranzo è pronto da servire! Accompagnatela da un bicchiere di vino bianco e buon appetito! 

 

Categoria: Primi

pasta 400 g di pasta formato mezzi rigatoni
philadelphia 120 g di Philadelphia o altro formaggio cremoso
olive taggiasche 1 cucchiaio di olive Taggiasche denocciolate sott'olio
sale e pepe q.b. sale e pepe
olio q.b. olio extravergine d'oliva
pomodorino 200 g di pomodorini tagliati a metà
prezzemolo q.b. prezzemolo
aglio 1 spicchio d' aglio
formaggio Grana q.b. formaggio grana grattugiato

Preparazione

Come fare la pasta con pomodorini, olive e Philadelphia

Iniziamo a far bollire l'acqua per la pasta: una volta giunta ad ebollizione, saliamola e aggiungiamo la pasta.

Nel frattempo, soffriggiamo in una padella uno spicchio d'aglio intero con due cucchiai d'olio e quando si imbiondisce lo togliamo.

Aggiungiamo a questo punto i pomodorini tagliati in piccoli pezzetti e le olive. Cuociamo per qualche minuto, regoliamo di sale e uniamo il Philadelphia.

Aggiungiamo il pepe e aggiungiamo la pasta scolata al dente. Se necessario, aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua di cottura. 

Amalgamiamo con un cucchiaio di formaggio grattugiato e serviamo spolverando con prezzemolo tritato.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 16, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Se vedete che durante la mantecatura la pasta si asciuga troppo, aggiungete senza problemi qualche cucchiaio di acqua di cottura, per renderla ancora più cremosa.

    Per quale occasione

    Per una cena o un pranzo veloce.

    Vino da abbinare

    Cortese del Piemonte... molto fresco.

    Hai provato la ricetta o hai domande?