Manhattan

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 4
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Manhattan
  Photo credits:
Tempo 3 min
Difficoltà Facile
Porzioni 1
Costo Basso

Presentazione

Il Manhattan, drink a base di rye whisky, vermouth rosso e angostura, è tra i più sofisticati e bevuti nel mondo.

Esistono numerose storie che ne narrano l'origine: la più curiosa, ma anche la più accreditata, individua come ideatrice Jannie Jerome, figlia del proprietario del New York times.

Il cocktail piacque così tanto che un nobile lord inglese volle conoscere a tutti i costi l’autrice. Una volta incontrati, si innamorarono grazie al classico colpo di fulmine, e dalla loro unione nacque nientepopodimeno che Winston Churchill.

Da baristi ci piace l’idea che un drink sia elemento di socialità e perché d'amore!

Questo cocktail ci mise davvero poco a conquistare anche l’Europa con il nome il “Manhattan”, una sintesi della Grande mela racchiusa in un bicchiere. 

Ecco la ricetta!

Categoria: Cocktail e Aperitivi

whisky 5 cl di rye whisky
2 cl di vermouth rosso 2 cl di vermouth rosso
q.b. angostura q.b. angostura
cubetti di ghiaccio q.b. cubetti di ghiaccio

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare il Manhattan

Per preparare il manhattan iniziamo a versare il ghiaccio nel bicchiere, in modo che si raffreddi. 

Versiamo il Whisky, il Vermouth rosso e qualche goccia di angostura.

Mescoliamo per bene e, filtrandolo, versiamo il cocktail in un bicchiere.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 4, Media voti: 5

    Vai alla Ricetta

    Curiosità

    Per chi non lo sapesse, l'angostura è un alcolico dal sapore amarognolo, dato dall'unione di chiodi di garofano, radice di genziana, cardamomo, essenza di arance amare e china in una miscela alcolica al 44,7%; il resto è formato da acqua e zucchero.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche