Maionese con il Bimby

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 6
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Maionese con il Bimby
  Photo credits:
Tempo 3 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La maionese con il Bimby è facilissima da fare, davvero un gioco da ragazzi.

Chiunque abbia provato a farla nella maniera per così dire classica, sa che il rischio di trovarsi con la maionese impazzita è davvero altissimo.

Grazie a questo potentissimo robot da cucina in pochi minuti possiamo preparare una maionese fatta in casa con il Bimby a regola d'arte per poi abbinarla a pesce, crostacei, vitello tonnato, panini.

Categoria: Contorni

arachidi 300 g di olio di semi di arachidi o di girasole
uovo 1 uovo medio (taglia M) a temperatura ambiente
tuorlo 1 tuorlo a temperatura ambiente
limone il succo di 1/2 limone
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare la Maionese con il Bimby

Rompiamo l'uovo intero e il tuorlo (rigorasamente a temperatura ambiente) e mettiamoli nel boccale del nostro Bimby.

Aggiungiamo il succo di mezzo limone e un pizzico di sale (svolgerannoo funzioni chimiche per l'emulsione corretta).
Chiudere con il coperchio e il misurino in dotazione.

Avviamo il Bimby a velocità 5 in senso antiorario frullando per 1 minuto, aggiugendo poco alla volta l'olio a filo, in modo tale che si amalgami tutto perfettamente e che l'emulsione resti bella solida.

La nostra ottima salsa maionese sarà pronta in 2 minuti e non c'è il benché minimo rischio che impazzisca.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 6, Media voti: 4.8

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Assicuratevi che il boccale sia pulito e asciutto prima di iniziare la preparazione.

    Se vogliamo una salsa che sia più soda, inserire la farfalla e azioniamo per 3 minuti a velocità 4 in verso antiorario. Questo ci darà un risultato più simile alla maionese tradizionale fatta a mano, che è la più difficile.

    Per chi non apprezza l'olio di semi, si può sempre utilizzare quello di oliva, a ricordando però che più e piccante, ossia più ricco di polifenoli, maggiore sarà l'effetto coprente della maionese come salsa e per il pesce potrebbe essere un problema.

    Alcuni aggiungono anche mezza patata lessa, non tanto grande, oppure un cucchiaio di fecola per rendere la maionese più soda e facile da conservare.

    La maionese col Bimby si conserva in frigo per un massimo di due giorni, ma visto che è preparata con l'uovo a crudo l'ideale sarebbe consumarla in giornata, specie in estate.
    Chiuderla con della pellicola trasparente, possibilmente in un contenitore in plastica per alimenti oppure in acciaio perché garantiscono un miglio livello di freddo.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche