Involtini di pollo e pancetta

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Involtini di pollo e pancetta
Photo credits:
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Medio

Presentazione

Delicati e dal gusto deciso, gli involtini di pollo e pancetta sono irresistibili.
Facili da preparare poiché servono solo pochi ingredienti, questi bocconcini saranno apprezzati da grandi e piccini.

La morbidezza della carne tenera avvolge la pancetta come in un abbraccio. L'aroma intenso del rosmarino condisce questo secondo piatto conferendogli un gusto unico e squisito. 

Non perdere i nostri consigli e le spiegazioni che ti guideranno passaggio dopo passaggio nella preparazione di questo piatto gustoso ed invitante!

 

Categoria: Secondi

4 sovraccosce di pollo disossate 4 sovraccosce di pollo disossate
pancetta 4-5 fette di pancetta
aglio 2 spicchi d' aglio
cipolla bianca 1 cipolla bianca
2-3 bicchieri brodo di pollo 2-3 bicchieri brodo di pollo
vino bianco 1/2 bicchiere vino bianco secco
finocchio 1 mazzetto finocchietto selvatico
rosmarino q.b. rosmarino
sale e pepe q.b. sale e pepe
olio q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

Come fare gli Involtini di pollo e pancetta

Per prima cosa, prepariamo le sovraccosce di pollo, stendendole su di un tagliere e battendole con il batticarne, per assottigliarle un pò.
Aromatizziamo la carne con il rosmarino, il sale, il pepe, l'aglio tritato e il finocchietto, strofinando gli aromi sulla carne bianca.

Dopodiché stendiamo una fetta di pancetta su ciascuna sovraccoscia e arrotoliamola, fermandola con uno stuzzicadenti o dello spago.
Procuriamoci una padella antiaderente, irroriamola con l'olio e soffriggiamo l'aglio sbucciato.

Disponiamo anche gli involtini, facendoli rosolare da tutti i lati. Dopo qualche minuto, sfumiamo con il vino bianco, alziamo la fiamma e lasciamo evaporare.

Aromatizziamo la salsina con la cipolla tritata, qualche ago di rosmarino e dei rametti di finocchietto, uniamo anche il brodo caldo e lasciamo cuocere con il coperchio per mezz'ora circa.
Quando i liquidi saranno evaporati, si otterrà una salsina piuttosto densa che andrà versata su ciascun involtino di pollo e pancetta, impiattato ben caldo e servito in tavola. 

Consigli

Per svolgere una cottura ottimale, bucherelliamo ciascun involtino con una forchetta, se non esce il liquido la carne è cotta.

Per quale occasione

Deliziosi al palato perchè croccanti fuori e teneri dentro, gl involtini di pollo e pancetta rappresentano un secondo piatto prelibato e rapido da preparare. Perfetti sia a pranzo che a cena, nessun commensale potrà resistere al gusto genuino e deciso di questi bocconcini, insaporiti alla perfezione dalle erbe aromatiche.
Una ricetta intramontabile che sa di buono, ottima durante una festa: ciascun ospite potrà servirsi di una monoporzione di involtino, tutto da mordere.

Vino da abbinare

Ricordiamo di accompagnare questo piatto di portata con un ottimo vino rosso, come un Merlot che rilassa il palato e rispetta la delicatezza del pollame.