Insalata di mare

L'insalata di mare è un antipasto o secondo piatto molto conosciuto e apprezzato in tutte le regioni d’Italia.

Leggero e molto gustoso, è un piatto che si prepara in poco tempo se non si considera il tempo di riposo per amalgamare fra loro i sapori.

Il pesce utilizzato può essere bollito, cotto al vapore, in pentola a pressione o grigliato e viene condito con un ricco intingolo di olio, aglio, sale, prezzemolo e succo di limone.
L'insalata di mare si gusta fredda o a temperatura ambiente, accompagnando con un bel calice di buon vino bianco secco e qualche contorno di stagione.

Categoria: Secondi

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 169
  Photo credits:
Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Alto

Ingredienti per 4 persone

2 calamari grandi già puliti 2 calamari grandi già puliti
seppia 2 seppie di media grandezza già pulite
cozze 1 kg di cozze
gamberi 500 g di gamberi
prezzemolo un mazzetto di prezzemolo
olio q.b. olio extra vergine di oliva
sale q.b. sale
limone il succo di 3 limoni
aglio 1 spicchio d’aglio

Preparazione

Come fare l'Insalata di mare

Insalata di mare - p1
Insalata di mare - p2

Sciacquate sotto acqua corrente sia i calamari che le seppie [1]. Tamponateli con carta da cucina e tagliateli a striscioline di circa 1 cm e mezzo. Cuoceteli al vapore o in pentola a pressione: serviranno circa 12 minuti per i calamari e 18 per le seppie.
Pulite le cozze eliminando la barbetta, fatele aprire in padella con un filo d’olio e una manciata di prezzemolo tritato. [2] Sgusciatele tutte e tenete da parte nella loro acqua per non farle asciugare.

Insalata di mare - p3
Insalata di mare - p4

Private i gamberi della testa, del carapace e del filo nero [3], sbollentateli per 1-2 minuti e scolateli. Preparate l’emulsione con circa 100 ml di olio, uno spicchio d’ aglio e un mazzetto di prezzemolo tritato finemente.
Mettete calamari e seppie ormai freddi in una pirofila, conditeli con circa metà dell’olio aromatizzato e il succo di un limone [4].

Insalata di mare - p5
Insalata di mare - p6

Aggiungete i gamberi e le cozze scolate [5].
Completate con il resto del condimento [6] e del succo di limone. Regolate di sale, mescolate bene l’insalata e conservate in frigo per almeno 2 ore.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 169, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    L’insalata di mare si conserva per 2-3 giorni in frigo, in un contenitore ermetico di vetro.

    Lasciate raffreddare il pesce prima di condirlo e tagliate i pezzetti in parti il più possibile uguali affinché abbiano gli stessi tempi di cottura.

    Si può congelare, in vaschette di alluminio per 1-2 mesi, se avete utilizzato prodotti freschi e non precedentemente surgelati.

    L’insalata di mare si può arricchire o cambiare aggiungendo polpo, gamberoni, vongole, totani o scampi. Per il condimento, potete utilizzare l’emulsione classica o aromatizzare con menta, succo di lime o arancia.

    Per quale occasione

    Una cena tra amici.

    Vino da abbinare

    Accompagnate questa insalata di mare classica con un calice di vino bianco secco.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche