Come tagliare e servire l'anguria in modo pratico e originale

L'anguria, chiamata anche cocomero, è per antonomasia il frutto dell’estate, dolce ma soprattutto dissetante.

Nonostante le sue dimensioni la rendano complicata da maneggiare, l’anguria può essere servita in svariati modi creativi e pratici per essere gustata ad un aperitivo o in spiaggia con bambini e amici.

Come tagliare l’anguria senza faticare

Sicuramente la parte da leone la gioca il coltello, il quale deve essere seghettato e a lama lunga, esattamente come quello che si adopera per tagliare il pane, poiché questa tipologia di lama è perfetta per il taglio di alimenti con scorza o buccia molto dura e polpa tenera.

Si procede poi al lavaggio dell’anguria ancora integra, in modo da sciacquare via eventuali residui di terra o altra sporcizia. Dopo di che, tenendola ben salda, si devono rimuovere le due estremità dell’anguria con un bel taglio netto per poi appoggiarla sul tagliere e facilitarne la preparazione.

Presentazioni creative dell’anguria

Sicuramente il modo più comune di servire l’anguria è a fette, in cui affondare direttamente il morso con il rischio di sporcarsi e sbrodolarsi.
Ugualmente frequente è il taglio a metà del frutto e mangiato direttamente con il cucchiaio come si fa con le vaschette di gelato.
Ma se si vuole dare un tocco di brio e divertirsi con le preparazioni, esistono alcuni metodi alternativi e simpatici di portare in tavola questo goloso frutto estivo.

Anguria con lo stecco

Un primo modo divertente di servire il cocomero è quello di utilizzare gli stecchi di legno come quelli dei gelati.
Preparare questa specie di ghiaccioli di anguria richiede poco tempo e consente di mangiare con le mani senza sporcarsi troppo.

Come tagliare e servire l'anguria in modo pratico e originale

Basterà tagliare l’anguria a metà e posizionare la parte piana o su un tagliere o direttamente sul piatto con cui la si vuole servire.
Il prossimo step è quello di tagliarla in verticale come quando la si fa a fette.
Mantenendo la forma, si devono poi fare tagli in orizzontale, in modo da creare una sorta di grata sulla buccia.
Oon resta quindi che infilzare gli stecchi piatti nella buccia.

In alternativa agli stecchi, si possono utilizzare gli spiedini ottenendo lo stesso divertente risultato.

Cestino di anguria

Un altro modo molto scenografico di presentare l’anguria è quello del cestino.

Come tagliare e servire l'anguria in modo pratico e originale
Una volta tagliata a metà, con l’attrezzo apposito si scava la polpa del cocomero e si formano delle palline da rimettere poi all’interno della buccia scavata, dando così vita ad un vero e proprio cestino colmo di pezzetti di anguria.
Se avete una buona manualità potete trovare a lasciare anche una striscia di buccia che funzioni da manico del cestino.

La pizza di anguria

Una volta tagliata a dischi, l’anguria può essere facilmente tagliata a fette triangolari come una pizza, da guarnire poi a piacimento, magari con delle rondelle di banana, qualche fogliolina di menta e pezzetti di cocco.

Come tagliare e servire l'anguria in modo pratico e originale

Anguria per i bambini

Irresistibile anche per i più piccoli, l’anguria si presta bene ad essere intagliata con coppa pasta e formine varie.
Una volta ricavate le forme che più piacciono, possono essere infilate su spiedini insieme ad altra frutta estiva come magari ananas e melone.

Millefoglie di anguria

Anche in questo caso ci vuole un po' di manualità e pazienza ma il risultato sarà davvero scenografico.
Per realizzare una millefoglie di anguria basta tagliare dellle fettine sottili (più che potete) da intervallare con delle palline di gelato al cioccolato alla crema.
Spolverate con della cannella e servite appena fatto.

Se volete una versione salata intervallate l'anguria con delle fettine di feta e guarnite con olive taggiasche e foglie di menta, oppure provatela con i gamberoni appena scottati in padella con il lime.

Bistecca di anguria

Chi pensa che l’anguria sia solo un fine pasto o una merenda si sbaglia: essa può rappresentare una valida alternativa in perfetto stile vegan per una grigliata.
Tagliata a dischi ed eliminata la buccia, con uno stampino ricavare dei burger di cocomero da mettere direttamente sulla griglia.
Servire poi con un filo di olio, sale e un pizzico di peperoncino.

Aperitivo rinfrescante

Un altro metodo alternativo e creativo è quello di realizzare una limonata di anguria e fragole ideale per un aperitivo.

Come tagliare e servire l'anguria in modo pratico e originale
Dopo aver scavato una metà del cocomero, frullare la polpa con succo di limone e fragole fino ad ottenere un composto liquido da versare all’interno della buccia scavata.
Gli ospiti potranno riempirsi i bicchieri con un mestolino o bere direttamente dal "guscio" con una cannuccia.

Seguici su Google News Non perderti nemmeno un'articolo Seguici su Google News

Salva la Ricetta Salva nel Ricettario