Gnocchi alla romana con il Bimby

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Gnocchi alla romana con il Bimby
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Gli gnocchi alla romana sono un piatto gustoso della cucina laziale, molto amato soprattutto dai più piccoli per l'alta concentrazione di latte e parmigiano, di cui vanno ghiotti.
Vi proponiamo la ricetta e i nostri consigli per prepararli con il Bimby, il pratico robot da cucina che rende la preparazione ancora più semplice e veloce.

Si tratta di gnocchi a base di semolino, latte e uova: l'impasto morbido viene dapprima steso con uno spessore di circa un centimetro e poi tagliato in dischi di media dimensione, che vengono disposti in una pirofila e conditi con burro e parmigiano. Durante la cottura in forno diventano dorati e la crosticina croccante che si forma in superficie, li rende davvero invitanti e saporiti.

Leggi le nostre spiegazioni passo passo per preparare dei perfetti gnocchi alla romana con il Bimby!

Categoria: Primi

latte 1 l di latte
250 g di semolino 250 g di semolino
tuorlo 2 tuorli
sale 2 cucchiaini di sale
parmigiano 60 g di parmigiano grattugiato + q.b.
burro 60 g di burro

Preparazione

Come fare gli gnocchi alla romana con il bimby

Come prima cosa mettiamo il latte nel boccale del Bimby e uniamo il sale, portando ad ebollizione. Azioniamo la velocità 2, per un tempo di 10 minuti a 100°.
Sempre mantenendo la velocità 2, uniamo nel boccale anche il semolino e cuociamo ancora per 7 minuti, a 90°, mescolando di tanto in tanto in modo che il composto si presenti perfettamente omogeneo.
Aggiungiamo quindi i tuorli, il parmigiano grattugiato e il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Amalgamiamo a velocità 2 per due minuti.
Continuiamo sempre a mescolare aiutandoci con la spatola, direttamente dal coperchio.

Ora è il momento di stendere l'impasto. Con le mani inumidite o con il dorso di un cucchiaio bagnato, riempiamo una teglia foderata con carta da forno, facendo aderire bene l'impasto e dando uno spessore di circa 1 cm.

Lasciamo raffreddare completamente e poi ricaviamo degli gnocchi, aiutandoci con degli stampini o con il fondo di un bicchiere (anche dello stesso boccale del Bimby).
Disponiamo i dischi di semolino così ottenuti all'interno di una teglia imburrata, sovrapponendoli leggermente in modo che tutta la pirofila sia colma e si formi uno strato continuo ed omogeneo.

Versiamo sugli gnocchi alla romana il burro fuso e una generosa spolverata di parmigiano grattugiato, quindi cuociamo in forno preriscaldato per 20 minuti a 200°.
Una volta dorati e non appena si sarà formata una crosticina in superficie, sforniamo e lasciamo intiepidire qualche minuto e serviamo.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per un sapore ancora più goloso e deciso, possiamo condire gli gnocchi alla romana anche con una salsa ai 4 formaggi o con un sugo al pomodoro e basilico.

    Possiamo prepararli in anticipo e conservarli in freezer.

    Per quale occasione

    Gli gnocchi alla romana sono un piatto ideale per il pranzo della domenica o per una festività come Natale o Pasqua.
    Perfetti anche per una cena tra amici.

    Vino da abbinare

    Questo piatto si sposa a meraviglia con un bianco aromatico come un Traminer oppure con un rosato leggero.

    Potrebbero interessarti anche