Gnocchi alla romana

Gli gnocchi alla romana sono un prelibato primo piatto preparato con un impasto a base di latte, burro e semolino di grano duro. Prepariamoli insieme.
4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 230
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Gli gnocchi alla romana sono un prelibato primo piatto, tipico della cucina popolare laziale, preparato con un impasto a base di latte, burro e semolino di grano duro.

La loro caratteristica forma circolare e a fette li rende diversi e particolari rispetto alla forma tipica degli gnocchi. Una volta pronti, vengono gratinati in forno con burro fuso, pecorino romano grattugiato e, in alcuni casi, con foglioline di salvia. Perfetti per un pranzo in famiglia o anche per la tavola delle feste.

Impossibile non rimanere conquistati dal delizioso profumo che sprigionano durante la cottura in forno!

Se possedete un robot da cucina, non perdetevi la nostra ricetta degli gnocchi alla romana con il Bimby!

Leggi i nostri consigli per preparare questo primo piatto saporito!

Categoria: Primi

latte 1 litro di latte intero
250 g di semolino 250 g di semolino
burro 100 g di burro
tuorlo 2 tuorli d’uovo
parmigiano 30 g di parmigiano grattugiato
pecorino 20 g di pecorino grattugiato
noce moscata q.b. noce moscata
sale e pepe q.b. sale e pepe
salvia q.b. salvia

Preparazione

Come fare gli gnocchi alla romana

Gnocchi alla romana - p1
Gnocchi alla romana - p2

Versate il latte in una casseruola capiente e portate a ebollizione insieme alla metà del burro, sale e noce moscata [1].
 Versate quindi a pioggia il semolino mescolando velocemente con una frusta a mano [2]. Proseguite la cottura a fuoco basso mescolando sempre fino a quando non raggiunge la consistenza cremosa, simile a quella di una polenta.

Gnocchi alla romana - p3
Gnocchi alla romana - p4

Unite i tuorli leggermente sbattuti [3]. Aggiungete anche il parmigiano, mescolate e togliete dal fuoco [4].

Gnocchi alla romana - p5
Gnocchi alla romana - p6

Trasferite l’impasto ancora caldo su un foglio di carta da forno [5]. Modellatelo dandogli una forma cilindrica, quindi avvolgetelo con una delle estremità del foglio come per formare un rotolo del diametro di circa 5 cm [6].

Gnocchi alla romana - p7
Gnocchi alla romana - p8

Fate raffreddare per circa 30 minuti, quindi tagliate ricavando delle fette spesse circa un cm [7].
Posizionate gli gnocchi alla romana in una teglia imburrata, sovrapponendoli leggermente. Conditeli con il burro fuso, qualche fiocchetto di burro, il pecorino e le foglioline di salvia. Infornate gli gnocchi per circa 20 minuti a 180 gradi, azionando il grill negli ultimi minuti di cottura [8]. Sfornate e servite subito.

 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 230, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Si possono gratinare aggiungendo besciamella o altri tipi di formaggio oltre ai classici burro e pecorino.

    Per ottenere una forma circolare è consigliabile arrotolare l’impasto ancora caldo in un foglio di carta da forno e lasciarlo raffreddare prima di tagliare le fette.

    Si conservano in frigo per 1-2 giorni.

    Per quale occasione

    Un primo piatto per un pranzo in famiglia.

    Vino da abbinare

    Il vino che più si presta ad accompagnare gli gnocchi alla romana è sicuramente un bianco fermo, come l'Alcamo Bianco Doc o il Bianco di Custoza Doc.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (1)

    Marika.42
    martedì 24 novembre 2020

    Sono buonissimi!! 😍

    Rispondi