Frittata di riso

La frittata di riso è un piatto unico molto gustoso preparato con riso, o risotto, amalgamati insieme a uova, formaggio ed erbe.
4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 261
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

La frittata di riso è un piatto unico molto gustoso preparato con riso, o risotto, amalgamati insieme a uova, formaggio ed erbe.

Il ricco composto viene cotto in padella con un filo d’olio fino a formare una crosticina croccante da entrambi i lati e un ripieno filante di mozzarella.

La frittata di riso è un piatto di riciclo semplice e veloce, perfetto per un pranzo o una cena ma anche per un pic nic o un aperitivo. Possiamo infatti personalizzarla di volta in volta con ingredienti diversi, in base a quello che abbiamo in frigorifero e dobbiamo consumare.

La nostra ricetta è senza glutine e senza lattosio, perfetta quindi per celiaci e intolleranti!

Scopri nella nostra guida come riutilizzare il riso avanzato.

Prepariamo insieme la frittata di riso!

Categoria: Secondi

riso 400 g di riso bollito (o riso avanzato)
uovo 3 uova medie
parmigiano 30 g di parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b. sale e pepe
1 cucchiaio di erbe aromatiche secche miste 1 cucchiaio di erbe aromatiche secche miste
mozzarella 200 g di mozzarella o provola
latte 50 ml di latte o panna fresca

Preparazione

Come fare la Frittata di riso

Frittata di riso - 1
Frittata di riso - 2

Sgusciate le uova in una terrina, aggiungete le erbe, sale e pepe. Unite anche il formaggio grattugiato e metà della mozzarella a cubetti ben asciutta [1].
Date una mescolata veloce e aggiungete anche il riso e il latte [2]. 

Frittata di riso - p3
Frittata di riso - p4

Mescolate ancora per ottenere un composto omogeneo [3].
Scaldate una padella di 20-22 cm con un filo d’olio, aggiungete metà del composto di uova e riso, livellando bene. Mettete al centro la mozzarella a cubetti rimasta [4].

Frittata di riso - p5
Frittata di riso - p6

Ricoprite con il resto delle uova, compattando bene soprattutto sui bordi [5].
Cuocete la frittata di riso a fuoco medio e solo quando avrà formato una crosticina dorata e spessa potrete girarla per proseguire la cottura sull’altro lato. Servite ben calda [6].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 261, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    La frittata di riso può essere arricchita con verdure, salumi e formaggi preferiti, proprio come una classica frittata.

    Il riso, o risotto, deve essere asciutto e compatto per evitare che il composto di uova risulti troppo liquido. Quando inserite il formaggio fra i due strati lasciate qualche cm di vuoto sui bordi per evitare che fuoriesca in cottura rovinando la crosticina croccante della frittata.

    La frittata di riso si conserva a temperatura ambiente per  un giorno o per un massimo di 2 giorni in frigo in un contenitore ermetico.

    Per quale occasione

    Perfetto come antipasto, piatto unico o secondo piatto.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (3)

    Giovanna Iavarone
    mercoledì 12 maggio 2021

    Volendo si puo' cuocere in forno? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021

    Certamente

    Rispondi
    Giovanna Iavarone
    ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021

    Grazie

    Rispondi