Focaccia di Recco

5/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Focaccia di Recco
Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La focaccia di Recco è una specialità tipica della cucina ligure, apprezzata in tutto il mondo per il suo incredibile profumo e sapore.

La particolarità di questa focaccia saporita, formata da semplice farina, acqua e olio extravergine d'oliva, risiede nell'aggiunta di un formaggio a pasta molle, come la crescenza o lo stracchino.

Sottile, non contiene infatti lievito, e morbida, va gustata leggermente calda per poterne assaporare tutta la bontà.

Vediamo insieme come poterla preparare a casa e ottenere un buon risultato, degno delle migliori panetterie liguri.

Categoria: Lievitati

farina 00 250 g di farina 00
olio 25 g di olio extravergine d'oliva
acqua 125 g di acqua
sale q.b. sale
250 g di crescenza 250 g di crescenza

Preparazione

Per preparare una squisita focaccia di Recco, occorre per prima cosa mescolare la farina setacciata insieme a un pizzico di sale. Formiamo la classica fontana e versiamo al centro l'acqua e l'olio extravergine d'oliva.

Lavoriamo energicamente la farina con le mani, fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo. Dividiamolo in due parti e avvolgiamo ognuna di esse con un canovaccio pulito. Lasciamo riposare l'impasto per almeno 40 minuti in un luogo fresco.

Trascorso il tempo necessario, procuriamoci una teglia dal diametro di circa 28-30 cm e rivestiamola con un foglio di carta da forno. Stendiamo i due panetti di impasto con l'aiuto di un mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile e una forma tondeggiante. Adagiamo uno di essi all'interno della taglia e farciamolo con fiocchi di crescenza. Delicatamente, copriamo il tutto con il secondo disco di pasta e sigilliamo bene i bordi premendo con i polpastrelli. Questo passaggio è fondamentale per evitare la fuoriuscita di formaggio durante la cottura.

Spennelliamo l'intera superficie della focaccia con dell'olio extravergine d'oliva, bucherelliamola con i rebbi di una forchetta e insaporiamola con un pizzico di sale. 

Ora non ci resta che cuocerla nel forno preriscaldato a 250° per circa 12 minuti, finché la focaccia non risulta leggermente dorata in superficie.
Per renderla ancor più croccante, possiamo attivare negli ultimi minuti la modalità forno ventilato.

Sforniamola e gustiamola ancora calda!

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 5
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Per quale occasione

    Questa focaccia è buonissima per un pranzo o una cena leggere, o da gustare per una merenda salata.

    Curiosità

    La focaccia di Recco ha ottenuto il marchio di tutela europeo Igp (Indicazione Geografica Protetta); questo prodotto è tra le 280 specialità agroalimentari che rappresentano l’Italia in tutto il mondo.

    Potrebbero interessarti anche