Finocchi in padella

4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 16
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Finocchi in padella
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

finocchi in padella sono un contorno gustoso e sano, che può accompagnare benissimo piatti di pesce o di carne, ma anche uova e formaggi.

La preparazione è davvero molto semplice e veloce e i costi davvero contenuti, inoltre è perfetto per persone celiache e vegetariane.
I finocchi sono ricchi di proprietà depurative e antinfiammatorie e sono composti principalmente di acqua: perché non integrarli nella nostra dieta?

Prova anche i finocchi al forno!

Categoria: Contorni

finocchio 3 finocchi
olio 30 g di olio extravergine d'oliva
peperoncino q.b. peperoncino (opzionale)
aglio uno spicchio di aglio (opzionale)
sale q. b. di sale
pepe q.b. di pepe
timo q.b. di timo
parmigiano q.b. parmigiano grattugiato

Preparazione

Come fare i Finocchi in padella

Laviamo accuratamente i finocchi e dividiamoli a metà, tagliandoli poi in spicchi. 

In una padella mettiamo a scaldare un po' di olio extravergine di oliva ed eventualmente chi vuole può anche aggiungere uno spicchio di aglio intero da togliere a fine cottura o del peperoncino in polvere, che aggiungerà un tocco in più.

Quando l'olio sarà caldo, aggiungiamo tutti i pezzi di finocchio e lasciamo cuocere per 5 minuti a fuoco vivace, facendoli saltare di tanto in tanto. Saliamo e aggiustiamo il sapore anche con il pepe e una manciata di timo.

Abbassiamo leggermente la fiamma e cuociamo per altri 5 minuti, tenendo il coperchio chiuso. A questo punto proviamo ad assaggiarli: se li vogliamo più teneri, possiamo tenerli sul fuoco qualche minuto in più. A cottura ultimata spolveriamo la superficie con del parmigiano grattugiato.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 16, Media voti: 4.2

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    E se ne avanziamo? Niente paura, i finocchi si possono conservare per qualche giorno in frigorifero, tenendoli in un recipiente ermetico, ma si possono anche congelare. Buonissimi anche il giorno dopo, per condire insalate di riso, timballi, torte salate o per imbottire panini.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Marcella Melani
    martedì 3 marzo 2020

    I finocchi si devono lessare prims della ricetts?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 3 marzo 2020

    No Marcella

    Rispondi