Cornetti di pasta brioche

3,9/5 Vota
Su un totale di voti: 10
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cornetti di pasta brioche
  Photo credits:
Tempo 45 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I cornetti di pasta brioche sono perfetti per iniziare la giornata con energia: hanno il pregio di essere morbidi e leggeri e possono essere farciti con marmellata o creme spalmabili a piacere.

Prepararli non è difficile e gli ingredienti richiesti sono di facile reperibilità: farina, burro, uova, latte e lievito. Si crea prima un lievitino che andrà poi unito all'impasto e lavorato. Dopo aver fatto lievitare il tempo necessario si possono creare i triangoli per creare i cornetti. L'impasto è aromatizzato alla vaniglia, ma si può aggiungere a piacere anche la scorza di limone o arancia grattugiata.

Perfetti da gustare con una spolverata di zucchero a velo e accompagnati da latte o caffè! 

Ecco la ricetta dei cornetti di pasta brioche!

 

Categoria: Lievitati

farina manitoba 375 g di farina Manitoba
burro 90 g di burro a temperatura ambiente
latte 120 g di latte tiepido
zucchero 80 g di zucchero semolato
uovo 2 uova
lievito di birra 20 g di lievito di birra fresco
1 bustina di vaniglia in polvere 1 bustina di vaniglia in polvere
sale un pizzico di sale
marmellata q.b. Nutella o marmellata di albicocche per farcire
zucchero a velo q.b. zucchero a velo vanigliato per guarnire

Preparazione

Come fare i Cornetti di pasta brioche

Sbriciolare il lievito di birra e scioglierlo in 4 cucchiai di latte tiepido.

Mettere in una ciotola un cucchiaino di zucchero e solo 75 g della farina, unire il composto di lievito e latte e impastare per qualche minuto, dopodiché coprire con un canovaccio da cucina e porre a lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio del volume.
Porre il resto della farina e dello zucchero a fontana sulla spianatoia, mettere al centro le uova, mescolare con una forchetta e unire anche la vaniglia in polvere, il pizzico di sale e il burro morbido spezzettato.

Impastare con le mani, incorporando poco alla volta il latte rimasto preventivamente intiepidito.

Riprendere il composto ormai lievitato, porlo sulla spianatoia e unirlo al secondo impasto in preparazione.
Impastare energicamente con le mani fino ad avere un unico panetto elastico, morbido e ben omogeneo, infine coprirlo con uno strofinaccio e lasciarlo lievitare per circa 2 ore o fin quando sarà raddoppiato di volume.

Trasferire l'ipmato sulla spianatoia infarinata e stenderlo con il mattarello fino ad avere un grande rettangolo con uno spessore di circa un centimetro e mezzo.

Con un coltello ricavare tanti triangoli e alla base di ognuno distribuire un cucchiaino di Nutella o di marmellata di albicocche.
Arrotolare accuratamente ogni pezzo partendo dalla parte del ripieno.

Sistemare i cornetti abbastanza distanziati su un'ampia teglia imburrata e infarinata e porre a lievitare per circa 8 ore all'interno del forno in cui è stata sistemata una ciotola piena d'acqua.

Trascorso il tempo necessario, togliere il recipiente con l'acqua, accendere il forno a 180° e procedere alla cottura per circa 15-20 minuti o fin quando saranno ben dorate in superficie.

Sfornarli, disporli su un vassoio per dolci, cospargerli di zucchero a velo vanigliato e servire subito.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 10, Media voti: 3.9

    Vai alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per una colazione in famiglia

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (5)

    Iolanda
    sabato 2 maggio 2020

    Buongiorno, se preparo i cornetti con le dosi indicate e li voglio congelare qual'e' il momento per metterli in freezer? Prima o dopo la lievitazione di 8 ore?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 2 maggio 2020

    Ciao Iolanda, dopo l'ultima lievitazione, al momento del bisogno falli scongelare tutta la notte in forno chiuso (e spento) e poi procedi alla cottura 😊

    Rispondi
    Iolanda
    ha scritto: sabato 2 maggio 2020

    Grazie

    Rispondi
    Tina
    mercoledì 22 aprile 2020

    Si possono congelare prima della cottura?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 22 aprile 2020

    Sì Tina o anche dopo

    Rispondi