Confettura di pomodori

5/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Confettura di pomodori
Photo credits:
Tempo 180 min
Difficoltà Facile
Porzioni 10
Costo Basso

Presentazione

La confettura di pomodori è uno di quei prodotti che si preparano durante la stagione estiva, quando gli orti abbondano di questi deliziosi ortaggi rossi e cerchiamo tanti modi per poterli conservare e gustare durante tutto l'anno.

La confettura dei pomodori è adatta ad essere consumata insieme a formaggi stagionati o semplicemente per accompagnare una fetta di pane a merenda.
Occorre un po' di tempo per sterilizzare i barattoli in vetro, ma la preparazione è davvero semplicissima: occorrono solo pomodori e zucchero di canna.

Leggi i nostri consigli e le spiegazioni passo passo!

Categoria: Sughi e Condimenti

pomodoro 500 g di pomodori datterini
zucchero 180 g di zucchero di canna integrale

Preparazione

Come fare la Confettura di pomodori

Prima di iniziare a preparare la confettura dei pomodori dobbiamo procedere con un'operazione molto importante, ovvero la sterilizzazione dei vasetti e dei loro tappi.

Come prima cosa laviamo i barattoli e i tappi con acqua calda e sapone. Una volta lavati, avvolgiamoli in un canovaccio e mettiamoli all'interno di una pentola, riempiamo con acqua fredda e portiamo ad ebollizione; facciamo bollire per 20 minuti.
Trascorso il tempo indicato, lasciamo raffreddare i barattoli in mezzo all'acqua e solo dopo, tiriamoli fuori e mettiamoli ad asciugare capovolti sopra ad un canovaccio pulito.

Una volta che barattoli e tappi sono stati sterilizzati, laviamo i pomodorini, tagliamoli a piccoli pezzi e mettiamoli all'interno di un recipiente. Uniamo lo zucchero di canna, mescoliamo per bene e lasciamo riposare per almeno due ore, avendo l'accortezza di mescolare di tanto in tanto.

Trasferiamo il composto di pomodori in una pentola, preferibilmente antiaderente, e facciamo cuocere per un'ora e mezza circa, rigirando spesso.
La confettura è pronta una volta che si è assorbito il liquido e il composto tende a restare più compatto. 

Dopodiché, aiutandoci con un mestolino, riempiamo i vasetti e chiudiamo subito. Ora non ci resta che procedere con la pastorizzazione dei vasetti.

Avvolgiamo i barattolini in un panno, mettiamoli all'interno di una pentola e riempiamo con acqua fredda. Non appena arriva a ebollizione lasciamo bollire per venti minuti. Come fatto in precedenza con la sterilizzazione dei barattoli, anche in questo caso facciamo raffreddare i vasetti nell'acqua. 

Una volta che i vasetti sono freddi, tiriamoli fuori dall'acqua, asciughiamoli e spingiamo il centro del tappo per verificare che si sia formato il sottovuoto. Se tutto è andato alla perfezione il tappo non deve flettere e quindi non deve fare "clic-clac". 

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 5
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    La conserva di pomodori va conservata in un luogo asciutto e soprattutto lontano dalla luce solare.
    Una volta aperti, il prodotto deve essere conservato in frigorifero e consumato entro 3-4 giorni. 

    Per quale occasione

    La confettura di pomodori è ottima se abbinata a formaggi stagionati o comunque con formaggi di una certa struttura, anche leggermente piccanti, da servire per un antipasto o come secondo.