Colomba di Pasqua senza glutine veloce

4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 75
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 70 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

La colomba di Pasqua senza glutine veloce è una ricetta semplice per realizzare questo dessert tipico anche per chi è intollerante o celiaco.

L'impasto è preparato utilizzando la farina senza glutine che si trova in commercio: noi abbiamo utilizzato la Nutrifree Universale Mais free.

A seconda dei nostri gusti possiamo arricchire il dolce con canditi, gocce di cioccolato o frutta secca, o per una versione ancora più golosa possiamo pensare di farcire la colomba con creme di vario tipo. Il nostro impasto è stato aromatizzato con aroma di mandorla, scorza di un limone e di arancia. 

La colomba lieviterà direttamente in forno, grazie all'utilizzo del lievito istantaneo per dolci. 

Non perderti i nostri consigli e le spiegazioni per preparare una colomba di Pasqua senza glutine in pochi e semplici passaggi!

Categoria: Dolci

farina 300 g di farina senza glutine
fecola di patate 50 g di fecola di patate
uovo 3 uova
zucchero 150 g di zucchero semolato
latte 200 ml di latte
burro 100 g di burro
lievito 16 g di lievito istantaneo per dolci
sale 1 pizzico di sale
qualche goccia di aroma di mandorla qualche goccia di aroma di mandorla
limone la scorza grattugiata di un limone
arancia la scorza grattugiata di un' arancia
uvetta 70 g di canditi misti (o uvetta)
PER DECORARE PER DECORARE
mandorle q.b. mandorle con la buccia
zucchero q.b. granella di zucchero

Preparazione

Come fare la Colomba di Pasqua senza glutine veloce

Utilizziamo tutti gli ingredienti a temperatura ambiente.

Per prima cosa dividiamo i tuorli e gli albumi e li poniamo in due ciotole differenti. Prendiamo la ciotola con gli albumi e con le fruste ben pulite cominciamo a montarli a neve.

Montiamo i tuorli con lo zucchero, poi vi aggiungiamo poco per volta il burro sciolto (a bagnomaria o nel micronde) intiepidito e metà della quantità prevista di latte. Aggiungiamo il pizzico di sale e qualche goccia di aroma di mandorla (o eventualmente vaniglia) e la scorza grattugiata di un limone e di un'arancia.

Uniamo in piccole quantità alla volta la farina e la fecola setacciate e il resto del latte e amalgamiamo con le fruste per evitare si formino i grumi.
Infine aggiungiamo il lievito setacciato e mescoliamo, sempre con le fruste.

A questo punto uniamo i canditi e mescoliamo con una spatola molto delicatamente.

Quando avremo amalgamato per bene gli ingredienti aggiungiamo gli albumi montati a neve, incorporandoli con movimenti delicati dall'alto verso il basso con una spatola.

Prendiamo lo stampo di carta per colomba (non c'è bisogno di imburrarlo) e versiamovi il composto cercando di creare una superficie ben livellata.

Preriscaldiamo il forno ventilato a 160°.
Versiamo a pioggia le mandorle e i confettini e, quando il forno ha raggiunto la temperatura, inforniamo a 160° per 50-60 minuti. 

Facciamo la prova stecchino per controllare la cottura. Se esce umido, continuiamo la cottura per qualche minuto. Eventualmente, se la superficie dovesse scurirsi troppo, copriamola con un foglio di carta da forno.

Quando sarà pronta lasciamola raffreddare completamente prima di servirla.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 75, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Utilizziamo uno stampo di carta per colomba da 500 grammi. Possiamo eventualmente utilizzarne uno da 750 g, verrà leggermente più bassa.

    La quantità di zucchero può variare dai 150 ai 200 g in base ai gusti: ricordiamo, però, che anche i canditi e l'uvetta conferiscono all'impasto un sapore dolce.

    Il burro può essere sostituito con 80 g di olio di semi di mais.

    La colomba si conserva per qualche giorno tenendola lontana da fonti di calore e chiudendola in una busta per alimenti.

    Possiamo arricchire l'impasto a piacere con gocce di cioccolato e frutta candita come cedro, amarena, arancia, oppure con l'uvetta.
    Per un effetto ancora più goloso possiamo farcirla aiutandoci con una siringa con varie creme, come ad esempio, quella pasticcera o al cioccolato.

    Consigliamo di utilizzare la farina Mix It della Schär o Nutrifree universale Mais Free.

    Gli ingredienti che devono riportare la scritta senza glutine sulla confezione sono: farina, lievito, canditi e granella di zucchero (poiché a volte è fatta con grano).

    La quantità di fecola può essere sostituita da farina senza glutine.

    Al posto del burro possiamo utilizzare 80 g di olio di semi di girasole.

    Per quale occasione

    Il dolce ideale da offrire nelle festività pasquali.

    Vino da abbinare

    Accompagnamola con un calice di Moscato o Passito

    Potrebbero interessarti anche