Cocktail Mimosa

Il cocktail mimosa viene chiamato in questo modo per il suo colore particolare che, ricorda appunto il colore dei fiori della mimosa ed è uno dei drink che va più di moda nel periodo della festa della donna.

Questo cocktail è una variazione del Bellini, ha un sapore fresco e dissetante e, viene bevuto generalmente prima dei pasti.

La sua preparazione richiede 10 minuti di tempo e la difficoltà è davvero minima, infatti è uno dei cocktail più semplici da preparare ed è la decorazione la cosa che lo valorizza e lo rende unico.

E' a base di succo d'arancia e champagne, fu inventato in Francia nel 1921 e, il suo nome originale è Buck's Fizz.
Una ricetta più economica prevede il prosecco al posto dello champagne che, rende il cocktail meno pregiato, ma ugualmente gustoso.
Per preparare un buon cocktail mimosa è necessario rispettare le proporzioni di 1/3 di succo d'arancia e 2/3 di champagne o prosecco.
Vediamo di seguito come preparare un litro di cocktail mimomsa.

Categoria: Cocktail e Aperitivi

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 34
  Photo credits:
Tempo 10 min
Difficoltà Facile
Porzioni 10
Costo Basso

Ingredienti per 1 litro di cocktail

600 ml di prosecco (o champagne) 600 ml di prosecco (o champagne)
arancia 300 ml di succo d'arancia
acqua 100 ml di acqua naturale
zucchero 7 cucchiai di zucchero semolato
zucchero a velo 1 cucchiaio di zucchero a velo
menta qualche foglia di menta

Preparazione

Come fare il Cocktail Mimosa

Iniziate a sciogliere i 7 cucchiai di zucchero semolato nei 100 ml di acqua su fuoco debole e lasciate raffreddare, prendete delle arance, preferibilmente non rosse e, tagliate alcune fettine che serviranno per decorare il bicchiere.
Il numero di arance da spremere varia a seconda del numero di cocktail da preparare, quindi dopo averle tagliate a metà, spremetele con uno spremi agrumi, in modo da ricavare 300 ml di succo e, colatelo con un colino per non avere residui di polpa.

Mescolate insieme il succo e l'acqua zuccherata e, prima di unire il succo allo champagne o prosecco, mettete in frigo entrambe i liquidi e, una volta freddi, mescolate tutto insieme, versando il cocktail nei in bicchieri flute ghiacciati, servite il cocktail, aggiungendo una fetta di arancia sul bordo del bicchiere e qualche foglia di menta all'interno.

Per esaltarne maggiormente il sapore, spolverate con un po' di zucchero a velo il bordo del bicchiere, lasciando cadere una patina bianca anche sulla bevanda.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 34, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Un'ottima variante del cocktail mimosa può essere ottenuta attraverso l'aggiunta di granatina, a questa base, con una guarnizione di ciliegie e, dal momento che è una bevanda adatta alla festa della donna, si può addobbare il bicchiere con un rametto di mimosa.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche