Cinnamon rolls

I cinnamon rolls sono dei soffici e golosi dolcetti lievitati al profumo di cannella: nati in Svezia con il nome di Kanelbulle (rotolo alla cannella), sono poi divenuti popolari in tutto il mondo con il nome statunitense di Cinnamon Rolls. 

La base è una pasta dolce lievitata farcita con un ripieno aromatico di zucchero e cannella: si forma così un lungo salsicciotto arrotolato, si tagliano le girelle, si fanno cuocere una accanto all'altra in una teglia in modo si formi un unico grande dolce e, infine, una volta freddi, vengono ultimate con una glassa di zucchero! 

Perfetti per colazione, per merenda e ovviamente per ogni momento in cui si ha voglia o bisogno di una deliziosa pausa caffè, come in Svezia, dove venivano serviti proprio durante la fika, ovvero la pausa caffè accompagnata da un immancabile dolcetto!

 Il profumo inebriante dei cinnamon rolls si diffonderà in tutta la cucina e vi farà venire voglia di farli tutto l'anno! 
Leggi i nostri consigli e le spiegazioni passo passo per preparare questi squisiti cinnamon rolls!.

Categoria: Dolci

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 12
  Photo credits:
Tempo 240 min
Difficoltà Facile
Porzioni 10
Costo Basso

Ingredienti per 12-14 pezzi

PER L’IMPASTO PER L’IMPASTO
farina 300 g farina di forza (tipo manitoba)
farina 300 g farina 0
zucchero 60 g zucchero semolato bianco
lievito di birra 4 g lievito di birra secco o 8 g di lievito fresco
uovo 1 uovo medio a temperatura ambiente
acqua 125 ml acqua a temperatura ambiente
latte 125 ml latte a temperatura ambiente
sale 5 g sale
burro 70 g burro
PER LA FARCITURA PER LA FARCITURA
burro 25 g burro fuso a temperatura ambiente
zucchero 100 g zucchero semolato bianco
cannella 1 cucchiaio di cannella (o meno o più
al gusto) al gusto)
PER LA GLASSA PER LA GLASSA
zucchero a velo 100 g zucchero a velo
acqua 3-4 cucchiaini di acqua

Preparazione

Come fare i Cinnamon rolls

Cinnamon rolls - p1
Cinnamon rolls - p2

Versate nell'impastatrice le due farine, lo zucchero e il lievito di birra secco. Montate il gancio e iniziate a lavorare aggiungendo prima l'uovo, poi il latte e l'acqua. Impastate per 5 minuti e aggiungete anche il sale [1]. 
Impastate ancora 5 minuti e unite il burro morbido a tocchetti poco alla volta e continuate ad impastare: occorreranno circa 15 minuti. L'impasto deve risultate morbido e liscio [2].

Se vogliamo impastare a mano:
Iniziamo a mischiare in una boule tutti gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, il lievito e il sale. Mescoliamo.
Sciogliamo il burro e lasciamolo intiepidire.
In un'altra ciotola versiamo gli ingredienti liquidi: il latte, l'acqua e l'uovo leggermente sbattuto. Uniamo anche il burro tipiedo e mescoliamo per bene. A questo punto uniamo i liquidi agli ingredienti solidi.
Amalgamiamo bene con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto uniforme.
Trasferiamolo su un piano di lavoro (se è necessario, possiamo infarinarlo) e impastiamo per bene fino ad ottenere una sfera omogenea e non appiccicosa.

Cinnamon rolls - p3
Cinnamon rolls - p4

Trasferite l'impasto in una ciotola, coprite con pellicola e fate lievitare fino a che triplica di volume. Occorreranno circa 2-3 ore per avere il nostro panetto pronto all'uso a seconda della temperatura dell'ambiente [3]. 
Stendete ora l'impasto su un piano leggermente infarinato in un rettangolo di circa 50x40 cm [4].  

Cinnamon rolls - p5
Cinnamon rolls - p6

Pennellate la superficie con il burro fuso e ricoprite con lo zucchero e la cannella miscelati [5].
Formate un lungo salsicciotto arrotolando l'impasto dalla parte laterale più lunga e, con un coltello pesante da cucina, ritagliate le girelle spesse poco più di 2 dita [6]. 

Cinnamon rolls - p7
Cinnamon rolls - p8

Posizionate le girelle un poco distanziate in una teglia da forno di 23x30 rivestita di carta forno e fate lievitare ancora 1 ora sempre coprendo con pellicola [7].
Le girelle devono unirsi tra loro. Fatele quindi cuocere in forno già caldo a 180 °C in modalità statica per 25 minuti [8].

Cinnamon rolls - p9
Cinnamon rolls - p10

Preparate la glassa mescolando lo zucchero a velo con l'acqua per ottenere una crema densa [9]. 
Una volta freddi, glassate i vostri cinnamon rolls formando delle righe con un cucchiaio o con un sac a poche. Gustate! [10]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 12, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    I cinnamon rolls vanno consumati appena pronti per godere appieno della loro morbidezza. Vanno subito chiusi con pellicola non appena la glassa si è indurita altrimenti, lasciandoli all'aria, seccano! Consumateli comunque entro 2 giorni. 

    Usate sempre uova, latte e acqua a temperatura ambiente e soprattutto non abbiate fretta nell'aggiungere il burro all'impasto: va unito tocchetto dopo tocchetto, in modo sia ben assorbito di volta in volta. Questa operazione richiede come minimo 15 minuti. 
    Se non avete la planetaria potete preparare l'impasto anche a mano. 

    Potete congelare i cinnamon rolls prima di glassarli. 

    La quantità di cannella con cui aromatizzare i cinnamon rolls dipende molto dal gusto personale, potete abbondare o meno a seconda di quanto li vogliate saporiti! 

    Potete preparare una versione golosa dei cinnamon rolls, anche se non tradizionale, aggiungendo delle scaglie di cioccolato fondente al ripieno di zucchero. Allo stesso modo, discostandosi dalla tradizione in cerca di gusti differenti, potete unire alla farcia delle fettine di mela sottili: il matrimonio felice di queste ultime con la cannella è universalmente riconosciuto. 

    Potete anche preparare i cinnamon rolls in porzioni individuali mettendo le girelle in uno stampo multiplo da muffin prima dell'ultima lievitazione.  

    Se non avete tempo di preparare l'impasto, potete utilizzare la pasta sfoglia.

    Per quale occasione

    Le cinnamon rolls sono perfette per una pausa pomeridiana o a metà mattina.

    Curiosità

    Il 4 ottobre si celebra la International Cinnamon Roll Day, o Kanelbullens dag, istituito nel 1999 dal Consiglio svedese per la cottura in casa.

    La girella alla cannella più grande è prodotto a Haga, sempre in Svezia: ha un diametro di circa 30 cm.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche