Ciambellone all'acqua

4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 18
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Il ciambellone all'acqua è un dolce leggero senza uova e senza burro, perfetto per chi soffre di intolleranze, per vegani, vegetariani o vuol provare una torta diversa dal solito.

La totale assenza di latticini lo rende idoneo anche per coloro che devono eliminare il lattosio dalla dieta. 

Il risultato è comunque un dolce sofficissimo, che si può aromatizzare a piacere con limone, arancia, vaniglia, mandorla, cannella. Infatti, il nostro consiglio è quello di provare ad utilizzare un aroma diverso ogni volta, in modo da avere sempre un gusto nuovo. 

Per prepararlo, avrete bisogno solo di una frusta a mano e di due ciotole, non servirà sporcare nient'altro.

Il ciambellone all'acqua è perfetto anche per essere tagliato in due e farcito con marmellate e confetture, meglio ancora se fatte in casa, in modo che si possa controllare e gestire la quantità di zuccheri ed evitare conservanti. Per una versione più golosa, ma meno light, possiamo aggiungere anche delle gocce di cioccolato nell'impasto.

Ecco la ricetta per preparare il ciambellone all'acqua!

Categoria: Dolci

acqua 375 ml di acqua
zucchero 230 g di zucchero
farina 00 300 g di farina 00
fecola di patate 60 g di fecola di patate
olio 75 g di olio di semi (arachide o girasole)
estratto di vaniglia 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o limone o mandorla)
limone la scorza grattugiata di un limone o di un'arancia
lievito 16 g di lievito per dolci
zucchero a velo q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare il Ciambellone all'acqua

Iniziamo a sciogliere lo zucchero nell'acqua a temperatura ambiente. Mescoliamo per bene con una frusta a mano, fino a che si è sciolto completamente.

Aggiungiamo l'olio, l'estratto di vaniglia e la buccia di limone grattugiata. 

In un altro contenitore mischiamo gli elementi secchi, setacciandoli e pian piano aggiungiamo i liquidi, mescolando per bene in modo che non si creino grumi.

Il composto deve essere liscio e vellutato. Preriscaldiamo il forno a 180° in modalità ventilata.

Oliamo o ricopriamo con carta da forno uno stampo da ciambellone di 22 cm, versiamovi il composto e, quando il forno ha raggiunto la temperatura, inforniamo per circa 40 minuti (per la modalità statica, cuociamo 5-10 minuti in più).

Facciamo sempre la prova stecchino per verificarne la cottura.

Una volta cotta, togliamo il ciambellone dal forno, lasciamolo raffreddare completamente prima di sformarlo e cospargerlo di zucchero a velo.

 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 18, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Conserviamo il ciambellone per 3-4 giorni ben coperto sotto una campana di vetro.

    Per quale occasione

    Per una colazione leggera

    Potrebbero interessarti anche