Charlotte alle pesche

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 144
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Charlotte alle pesche
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La Charlotte alle pesche è un dolce estivo fresco e scenografico che possiamo servire in molte occasione, stupendo piacevolmente i nostri ospiti.

Si tratta di una variante di un dessert di origini francesi, solitamente farcito con mousse al cioccolato o crema: questo dolce dall'aspetto raffinato è composto da una corona di biscotti savoiardi disposti verticalmente a racchiudere il centro cremoso del dolce.

La farcitura, a base di mascarpone e panna montata, arrichita da pesche tagliate a pezzetti, risulta davvero invitante e golosa, perfetta da gustare durante la bella stagione.
Per rendere questa torta ancora più bella, abbiamo infine decorato la superficie con fettine di frutta fresca e foglioline di menta, e aggiunto un nastro colorato.

Scopriamo insieme con la video ricetta come realizzare questo dessert in pochi e semplici passaggi: prepariamo la Charlotte alle pesche!

Categoria: Dolci

savoiardi 300 g circa di savoiardi
panna 200 ml di panna fresca (o panna per dolci non zuccherata)
mascarpone 500 g di mascarpone
zucchero a velo 125 g di zucchero a velo
pesche 300 g di pesche + q.b.
latte q.b. latte

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Charlotte alle pesche

Charlotte alle pesche - Passaggio 1
Charlotte alle pesche - Passaggio 2

Rivestiamo uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro con la pellicola trasparente per alimenti; inzuppiamo nel latte a temperatura ambiente i savoiardi e realizziamo la base del dolce [1].
Per realizzare la corona di biscotti invece, dobbiamo per prima cosa tagliare un'estremità dei savoiardi cercando di ottenerli tutti alti tutti uguali (per farli stare in posizione verticale con più facilità, occorre tagliare 1-2 cm); poi semplicemente appoggiamoli in verticale tutt'intorno alla tortiera [2]. Mettiamo in frigorifero 15-20 minuti, mentre realizziamo la farcitura.

Charlotte alle pesche - Passaggio 3
Charlotte alle pesche - Passaggio 4

Con l'aiuto delle fruste elettriche, lavoriamo insieme il mascarpone con lo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema omogenea [3].
Aggiungiamo poi le pesche tagliate a pezzetti [4] e mescoliamo con una spatola.

Charlotte alle pesche - Passaggio 5
Charlotte alle pesche - Passaggio 6

A parte, in un'altra boule, montiamo la panna [5], poi la incorporiamo al composto precedentemente preparato, eseguendo dei movimenti dal basso verso l'alto per assicurare che la consistenza si mantenga soffice [6].

Charlotte alle pesche - Passaggio 7
Charlotte alle pesche - Passaggio 8

Versiamo la crema sulla base di biscotti [7] e livelliamola bene. Infine mettiamo in frigorifero per almeno 4-5 ore [8] in modo che si rassodi leggermente: la consistenza finale sarà comunque piuttosto morbida.

Prima di servire, tagliamo a fettine sottili una pesca e creiamo a piacere una decorazione sulla torta.
Ecco la nostra charlotte alle pesche: gustiamola in tutta la sua bontà!

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 144, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Se non siete amanti dei savoiardi, potete optare per i Pavesini (ne occorreranno circa 100 g).

    In alternativa al mascarpone è possibile utilizzare, nella stessa quantità, la ricotta oppure il Philadelphia.

    Quando non è facile reperire pesche fresche, possiamo preparare questo dessert utilizzando quelle sciroppate.

    Per quale occasione

    Perfetta come dessert a fine pasto, soprattutto nella bella stagione.

     

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Lilly
    domenica 9 agosto 2020

    Si possono sostituire le pesche con le pere?Anche sciroppate?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 10 agosto 2020

    Certamente

    Rispondi