Cantucci salati

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cantucci salati
Photo credits:
Tempo 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I cantucci salati sono degli stuzzichini golosi e invitanti, una variante dei celebri e molto apprezzati biscotti toscani.

In questa ricetta l'impasto è realizzato con farina, parmigiano grattugiato, mandorle e pistacchi.
Così come i classici cantucci dolci, anche questi biscotti vengono cotti due volte fino a diventare dorati e irresistibilmente croccanti.

Sono ottimi da gustare in ogni momento della giornata, come snack spezza fame o durante un aperitivo con gli amici, accompagnati da un calice di vino, salumi e formaggi a piacere.

Scopriamo insieme come fare i cantucci salati in casa!

Categoria: Antipasti

farina 00 200 g di farina 00
parmigiano 50 g di parmigiano grattugiato
uovo 2 uova
pistacchi 20 g di pistacchi
mandorle 40 g di mandorle
lievito 1 cucchiaino di lievito istantaneo per salati
sale 5 g di sale

Preparazione

Come fare i Cantucci salati

Per preparare i cantucci salati, dobbiamo innanzitutto mescolare in una ciotola capiente tutti gli ingredienti secchi: la farina 00 setacciata, un cucchiaino di lievito istantaneo, il sale e il parmigiano grattugiato.

Disponiamo gli ingredienti a fontana, formiamo con le mani una cavità centrale e uniamo le uova precedentemente sbattute. Iniziamo a lavorare l'impasto con le mani, fino a renderlo morbido e omogeneo. 

Uniamo i pistacchi interi e le mandorle, cercando di distribuirle in modo uniforme in tutto l'impasto. Volendo, possiamo rimuovere precedentemente la pelle alle mandorle, immergendole in acqua bollente per pochi minuti. Una volta ammorbidite, basterà frizionarle con le mani per privarle della pellicina. In tal caso, consigliamo di lasciarle asciugare bene prima di utilizzarle.

Lavoriamo l'impasto fino a ottenere un panetto morbido e omogeneo. Avvolgiamolo con un foglio di pellicola trasparente e riponiamolo in frigorifero per circa 30 minuti.

Terminato il tempo di riposo, adagiamo nuovamente l'impasto su una spianatoia e formiamo con esso un filoncino piuttosto lungo e spesso circa 5 centimentri. Adagiamolo sopra una leccarda rivestita con la carta da forno e cuociamolo per 30 minuti in forno statico preriscaldato a 180°.

Terminata la cottura, sforniamolo e lasciamolo intiepidire, poi tagliamolo a fettine diagonali dallo spessore di circa 1-1,5 cm, utilizzando un coltello ben affilato seghettato.

Disponiamo i cantucci salati sopra la leccarda e inforniamoli nuovamente a 180° per circa 10 minuti, avendo cura di girarli di lato trascorsi 5 minuti.
Al termine, verifichiamo che i biscottini siano ben dorati e croccanti, dopodiché lasciamoli raffreddare completamente prima di servirli.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    I cantucci salati possono essere conservati a temperatura ambiente come classici biscotti, riposti in un contenitore a chiusura ermetica o una scatola in latta. Se non entrano a contatto con l'umidità, si mantengono croccanti e fragranti anche per un paio di settimane.

    Per quale occasione

    I cantucci salati sono uno snack sfizioso, l'ideale da offrire durante un aperitivo, semplici o in accompagnamento a formaggi e salumi.

    Potrebbero interessarti anche