Cannelloni ricotta e spinaci con il Bimby

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cannelloni ricotta e spinaci con il Bimby
Photo credits:
Tempo 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I cannelloni ricotta e spinaci preparati anche con il Bimby sono un primo piatto saporito e genuino, adatto ai pranzi domenicali in famiglia o ai giorni di festa. Una versione vegetariana ma altrettanto sostanziosa, della ricetta con il ripieno a base di carne.
Un primo piatto può anche essere la soluzione per far mangiare ai più piccoli una verdura "difficile" come gli spinaci.

Vi proponiamo la ricetta per realizzare in casa anche la pasta fresca all'uovo da cui ricavare le sfoglie per realizzare i cannelloni.
Il procedimento è molto semplice, grazie all'aiuto del robot da cucina Bimby, ma nel caso decidessimo di acquistare la pasta già pronta al supermercato, possiamo saltare direttamente alla preparazione del ripieno a base di ricotta e spinaci e della saporita e cremosa besciamella che completa il piatto e lo rende davvero invitante.

Non perdetevi tutti i nostri consigli e le spiegazioni che vi guideranno nella realizzazione di deliziosi cannelloni ricotta e spinaci con il Bimby!

Categoria: Cannelloni

farina 00 300 g di farina 00
uovo 3 uova medie
olio 10 g di olio extravergine di oliva
parmigiano q.b. parmigiano grattugiato
PER IL RIPIENO PER IL RIPIENO
acqua 700 ml di acqua
spinaci 400 g di spinaci freschi
latte 125 ml di latte
sale 1 pizzico di sale
ricotta 500 g di ricotta vaccina
besciamella PER LA BESCIAMELLA
latte 500 ml di latte
farina 00 50 g di farina 00
burro 50 g di burro
sale 1 pizzico di sale
noce moscata q.b. noce moscata

Preparazione

Come fare i cannelloni ricotta e spinaci con il bimby

Iniziamo occupandoci della pasta e facendo attenzione ad un piccolo trucchetto: se il peso delle tre uova non raggiunge i 180 g, (idealmente 60 g per ognuna), integriamolo con un goccio d'acqua, sino a raggiungere la dose desiderata.
Utilizzando il boccale fornito in dotazione, versiamo la farina, le uova ed infine l'olio. Azioniamo il bimby, impostando la modalità spiga per circa 2 minuti.

Trasferiamo ora l'impasto così ottenuto su di un'asse di legno, in modo da poterlo lavorare agevolmente con le mani. Formiamo un panetto e avvolgiamolo con la pellicola trasparente per alimenti. Lasciamolo riposare in frigorifero per circa 15 minuti.

Nel frattempo, occupiamoci del ripieno dei cannelloni. Aggiungiamo, nel boccale utilizzato precedentemente, l'acqua. Posizioniamo poi il varoma e distribuiamo gli spinaci nel vassoio, facendoli cuore per circa 20 minuti.
Ricordiamoci di selezionare la modalità varoma e di impostare la velocità 1.

A cottura avvenuta, rimuoviamo gli spinaci, lasciamoli raffreddare e strizziamoli, in modo da eliminare l'acqua in eccesso.
Svuotiamo il boccale e laviamolo.

Tritiamo gli spinaci strizzati, impostando la velocità 7 ed il tempo di 10 secondi.
Aggiungiamo ora il latte ed un pizzico di sale e lasciamo cuocere per circa 5 minuti, utilizzando la modalità varoma e la velocità 1. 
Al termine della cottura, rimuoviamo il tappo e lasciamo intiepidire il composto.

Aggiungiamo la ricotta ed impostiamo velocità 3 per 30 secondi, in modo da permettere a tutti gli ingredienti di amalgamarsi in modo corretto. 
Trasferiamo il composto così ottenuto in una ciotola capiente e lasciamo in attesa.

Per preparare la besciamella, inseriamo tutti gli ingredienti all'interno del boccale e selezioniamo i seguenti parametri sul display del bimby: tempo 7 minuti a temperatura 90°, velocità 4.

Ora tutti i componenti sono pronti ed altro non resta che assemblare il piatto finale.
Per fare ciò, prendiamo la pasta precedentemente preparata e, dopo averla infarinata, procediamo a lavorarla con le mani, in modo da ammorbidirla. Avvalendoci della macchina per tirare la pasta, cominciamo ad assottigliare il composto, selezionando uno spessore intermedio. Ripetiamo questo procedimento un paio di volte, sino ad ottenere lo spessore desiderato. 
Dopodiché tagliamo la pasta in rettangoli, tutti uguali, di circa 10x12 cm, ottenendone approssimativamente una ventina.

Disponiamo su ogni sfoglia realizzata un cucchiaio di ripieno, precedentemente preparato come descritto sopra, ed arrotoliamo, cercando di dare una forma simile a quella di un cannellone.
Per fare in modo di chiuderli alla perfezione, sarà necessario spennellare un filo d'acqua sui due lembi della pasta. 

In una pirofila, distribuiamo 1/3 della besciamella preparata sul fondo, adagiamo poi i cannelloni ed andiamo a ricoprire con la restante. Concludiamo con una spolverata di parmigiano grattuggiato. Inforniamo a 180° per circa 20-25 minuti, sino a garantire la doratura della pasta. 

Per quale occasione

I cannelloni ricotta e spinaci sono perfetti per un pranzo domenicale o nei giorni di festa: conquisteranno grandi e piccini.

Potrebbero interessarti anche