Cake pops

I cake pops sono dei piccoli dolcetti a base di pan di spagna, ricoperti con cioccolato e decorati in mille modi: divertiti a prepararli insieme a noi!
4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 13
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Colorati, divertenti, allegri bocconcini di torta formato mignon: sono i cake pops!
Perfetti per tutte le occasioni: compleanni, battesimi, san valentino o Halloween.

Questi dolcetti golosi sono a tutti gli effetti delle torte sulle stecco: sì perchè l'ingrediente principale sono proprio avanzi di torta sbriciolati.
Grazie all'utilizzo di confetture o creme spalmabili a scelta, le briciole assumeranno una consistenza malleabile che permetterà di formare delle palline da infilzare su degli stecchi per poi essere ricoperte di cioccolato fuso e decorate in mille modi diversi!

Tenete a mente questa facilissima e veloce ricetta quando vi avanza un po' di pan di Spagna o quando vi rimarranno quelle due fette di plumcake che ormai hanno perso fragranza.
I cake pops sono una ricetta anti spreco sensazionale da questo punto di vista! E il fatto di essere anche buonissimi è un plus di non poco valore! 
Prepariamoli insieme!

Categoria: Dolci

250 g di pan di spagna 250 g di pan di spagna
confettura q.b. confettura a piacere (prugne-albicocca-fragole)
nocciola q.b. crema spalmabile alle nocciole
cioccolato fondente 200 g di cioccolato fondente
PER DECORARE PER DECORARE
mandorle q.b. mandorle a lamelle
nocciola q.b. granella di nocciole
q.b. codette colorate q.b. codette colorate
cioccolato q.b. codette di cioccolato
cocco q.b. cocco rapè
zucchero q.b. stelline di zucchero
cioccolato q.b. muesli al cioccolato

Preparazione

Come fare i Cake Pops

Cake Pops - p1
Cake Pops - p2

Sminuzzate il pan di spagna con le mani per renderlo un briciolame, quindi dividetelo in due terrine. [1]
Aggiungete in una ciotola da 2 a 4 cucchiai di confettura e nell'altra altrettanti di crema di nocciole: lavorate con le mani in modo da ottenere un composto malleabile con cui poter creare delle palline. Aggiungete un cucchiaio alla volta per regolarvi meglio. [2]

Cake Pops - p3
Cake Pops - p4

Formate con i due impasti delle palline grandi come una noce del peso di 20-25 g circa e mettetele via via su un vassoio che passerete in freezer per 30 minuti. [3]
Fate fondere nel frattempo il cioccolato a bagnomaria o nel microonde in modo da renderlo fluido e omogeneo. [4]

Cake Pops - p5
Cake Pops - p6

Riprendete le palline, infilzatele con uno stecco e passatele nel cioccolato in modo da rivestirle. Roteate lo stecco delicatamente tra le dita in modo da eliminare l'eccesso di cioccolato. Passate quindi subito i cake pops nelle decorazioni. Preparatene  uno alla volta. [5]
Mettete i cake pops ad asciugare per 15 minuti infilzati su un piano di polistirolo (oppure in un vasetto riempito con del sale grosso che li sorregga tenendoli fermi) e passateli in frigorifero per 1 ora prima di servire. [6]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 13, Media voti: 4.8

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    I cake pops vanno conservati in frigorifero e vanno consumati entro 2 giorni.
    Si sconsiglia la congelazione.

    Aggiungete la confettura e la crema spalmabile poco per volta in modo tale da regolarvi meglio: non c'è un peso standard perchè la quantità varia a seconda della tipologia di crema o confettura utilizzata (più o meno densa) e anche a seconda del vostro pan di spagna che può essere più o meno secco. Fate una prova se volete per sentirvi più sicuri: se la pallina regge lo stecco senza rompersi potete continuare, altrimenti dovrete aggiungere ancora un pochino di confettura/crema spalmabile.

    Mettete il cioccolato fuso preferibilmente in un contenitore alto e stretto: così sarà più semplice intingervi i cake pops. 
    Tenete presente che il cioccolato si rapprenderà molto velocemente sui cake pops perchè questi sono freddi da freezer: passateli quindi immediatamente nelle decorazioni e fatene uno alla volta. 

    Potete creare dei cake pops sempre diversi scegliendo gusti differenti di confetture, marmellate o creme spalmabili (potete usare anche una crema al pistacchio o alle mandorle per esempio). 
    Se non avete il pan di spagna potete preparare i cake pops anche con avanzi di torte morbide da colazione, plumcake o ciambelle.

    Potete dare sfogo alla vostra fantasia con le decorazioni: in commercio ci sono tantissime possibilità per creare cake pops sempre nuovi! Palline di zucchero argentate o colorate, granelle di frutta secca, cereali misti (fiocchi di avena, riso soffiato, corn flakes) o di una sola tipologia, biscotti sbriciolati, polvere di frutta essiccata sono tutte validissime soluzioni divertenti e colorate! 

    Per quale occasione

    Per una festa di compleanno, una cena tra amici, un evento o ricorrenza.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche