Vellutata di sedano

4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Leggera e genuina, la vellutata di sedano è una ricetta light perfetta per l'estate, quando abbiamo voglia di cibi rinfrescanti e detox.

Quest'ortaggio dalle numerose proprietà depurative e diuretiche è versatile e buono da gustare sia crudo con altre verdure oppure in dissetanti centrifugati e zuppe.

La vellutata di sedano che vi proponiamo è davvero semplicissima da realizzare e può essere gustata sia tiepida che fredda.

Ecco il procedimento!

Categoria: Zuppe e Minestre

sedano 150 g di sedano
cipolla 1/2 cipolla
olio q.b. olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
acqua 250 g di acqua

Preparazione

Per prima cosa laviamo sotto l'acqua corrente il sedano: eliminiamo la base e le parti più dure e filamentose, quindi tagliamolo a piccoli tocchetti. Tagliamo anche le foglie.

Tritiamo mezza cipolla e mettiamola a soffriggere con un filo d'olio extra vergine.
Quando è ben dorata aggiungiamo anche il sedano e versiamo l'acqua: facciamo cuocere per circa 20-25 minuti.

Frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione per ottenere una vellutata liscia e uniforme.

Aggiustiamo di sale e pepe a piacere, quindi serviamo tiepida.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 3, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Se preferiamo una consistenza più densa e cremosa possiamo aggiungere una o due patate.
    Tagliamole a cubetti e mettiamole a cuocere qualche minuto prima di aggiungere il sedano.

    Per quale occasione

    Perfetta per le giornate più calde, possiamo gustarla a pranzo o cena come accompagnamento ad altre pietanze.

    Potrebbero interessarti anche