Tortilla di patate

4,1/5 Vota
Su un totale di voti: 168
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

La tortilla di patate è un gustoso e invitante piatto tipico della cucina spagnola e ormai diventato popolare in tutto il mondo.

In Spagna viene chiamata tortilla de patatas, simile ad una frittata, si prepara con le uova sbattute, le patate tagliate a fettine sottili e un'eventuale aggiunta di cipolle: una ricetta ricca di sapore e incredibilmente prelibata.

Ottima da gustare calda appena pronta come pietanza, ma anche come stuzzichino appetitoso durante un aperitivo in compagnia.

Per portare in tavola la sfiziosa tortilla di patate occorrono appena quaranta minuti, dunque nessuna scusa per esimersi dal provarla!
Scopriamo insieme come prepararla.

Categoria: Secondi

patata 500 g di patate
cipolla 2 cipolle (circa 180-200 g)
uovo 6 uova
olio 140 g di olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la Tortilla di patate

Per preparare la tortilla di patate dobbiamo innanzitutto lavare accuratamente le patate sotto l'acqua corrente, al fine di rimuovere ogni impurità ed eventuali residui di terra.
Sbucciamole poi con un pelapatate e tagliamole a cubetti di circa 1 cm, utilizzando un coltello ben affilato.

Versiamo l'olio extravergine d'oliva di una padella larga e uniamo le patate. Mescoliamole, insaporiamole con un pizzico di sale e facciamole stufare a fuoco medio/basso con coperchio e mescolando di tanto in tanto

Nel frattempo, laviamo una cipolla, sbucciamola e tagliamola a metà. Affettiamola a rondelle sottili e, dopo 4-5 minuti di cottura delle patate, versiamole in padella e facciamo stufare a fuoco medio/basso con coperchio mescolando di tanto in tanto.
Mescoliamo il tutto e proseguiamo la cottura per un'altra decina di minuti, finché le patate non risultano abbastanza morbide.

Trasferiamole le patate e le cipolle in un piatto, cercando di scolarle dall'olio in eccesso utilizzando un colino. Sgusciamo le uova in una ciotola capiente e sbattiamole energicamente con una forchetta, fino a rendere piuttosto spumose. 

A questo punto, aggiungiamo un pizzico di sale, di pepe e uniamo le patate con le cipolle. Mescoliamo il tutto per ottenere un composto omogeneo e ungiamo una padella da 24-26 cm con poco olio extravergine d'oliva.

Non appena la padella risulta abbastanza calda, versiamo il composto di uova, patate e cipolle e cerchiamo di distribuirlo in modo uniforme su tutta la superficie.
La tortilla deve cuocere per 8-10 minuti, dopodiché può essere girata dall'altro lato e lasciata dorare per altri 8-10 minuti. 

Una volta cotta a puntino, lasciamola intiepidire per qualche istante e trasferiamola delicatamente su un piatto da portata.

Consigliamo di gustarla ancora calda e fragrante, se invece vogliamo proporla con stuzzichino da aperitivo, possiamo lasciarla raffreddare completamente e tagliarla in piccole porzioni.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 168, Media voti: 4.1

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    La tortilla di patate può essere conservata in frigorifero per un massimo di due giorni, coperta con della pellicola trasparente o un foglio di alluminio.

    Esistono diverse varianti di questa prelibata ricetta e sono tutte degne di essere provate: possiamo aggiungere del prosciutto tagliato a fettine, dei peperoni a listarelle o del parmigiano grattugiato.

    Per quale occasione

    Per un pranzo o una cena, oppure da offrire come un saporito stuzzichino durante un aperitivo.

    Vino da abbinare

    Accompagniamola con un vino bianco o rosato, come l'Alghero Rosato Frizzante Doc o il Colli di Parma Pinot bianco Doc.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (5)

    Ornella
    lunedì 14 giugno 2021

    Buonissima!

    Rispondi
    Barbara
    martedì 17 novembre 2020

    Si puo’ congelare

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 18 novembre 2020

    Sì Barbara 😊

    Rispondi
    Matmc
    giovedì 5 novembre 2020

    Con il terzo uovo che ci faccio?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 6 novembre 2020

    Usali tutti e tre, grazie per la segnalazione 😊

    Rispondi