Sorbetto al limone

Fresco e dissetante, il sorbetto al limone è uno dei dolci al cucchiaio freddi più semplici da preparare, ed anche uno dei più delicati al palato.
4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 39
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 5
Costo Medio

Il sorbetto al limone è uno dei dessert più amati dell’estate. Fresco e dissetante è perfetto durante la bella stagione, ma non solo!

Noi lo abbiamo preparato in casa senza gelatiera ed è stato molto semplice!
Pochi ingredienti, limone, zucchero e albume (che volendo si può omettere), per un sorbetto dolce e cremoso, dal retrogusto leggermente aspro, ma gradevole dell’agrume. Un dolce al cucchiaio adatto a tutti, anche i più piccoli, perché senza alcol.

E’ un dessert molto leggero, chiamato sorbetto proprio perché non contiene latticini. La presenza del limone, oltre a regalare freschezza, aiuta anche nella digestione infatti è l’ideale dopo un pasto importante o per intervallare le portate se si tratta di pranzi o cene, lunghi e ricchi.

Categoria: Gelati

limone 6-7 limoni non trattati (250 ml di succo)
zucchero 150 g di zucchero semolato
acqua 180 ml di acqua
albumi 30 g di albume in brick pastorizzato
menta qualche foglia di menta fresca per guarnire

Preparazione

Sorbetto al limone - P1
Sorbetto al limone - P2

Per realizzare il sorbetto di limone iniziamo con la preparazione dello sciroppo. Laviamo e asciughiamo i limoni. Con un coltello, un rigalimoni o un pelapatate preleviamo la buccia, facendo attenzione ad escludere la parte bianca, amara. Mettiamo la buccia ricavata in un pentolino con l’acqua e lo zucchero. [1] Facciamo cuocere a fuoco dolce per qualche minuto, fin quando lo zucchero non è completamente sciolto (non deve bollire). Mettiamo da parte e facciamo raffreddare completamente.
Con uno spremi agrumi, spremiamo i limoni a cui abbiamo prelevato la buccia [2]

Sorbetto al limone - P3
Sorbetto al limone - P4

In un’ampia ciotola, uniamo al succo di limone, lo sciroppo freddo e l’albume montato a neve ferma. [3]
Amalgamiamo bene con uno spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, quindi versiamo il composto in una teglia o in uno stampo rettangolari. [4]

Sorbetto al limone - P5
Sorbetto al limone - P6

Congeliamo per 4 ore, mescolando energicamente ogni ora con una forchetta. [5] In alternativa, dopo 4 ore frulla con un frullatore ad immersione prima di servire [6].
Ora il sorbetto è pronto per essere servito nelle coppette o nei bicchieri individuali; guarnisci con una fogliolina di menta o zeste di limone.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 39, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Il sorbetto si conserva in freezer per massimo un mese.

    Utilizziamo dei limoni biologi, con la buccia edibile.
    Per minimizzare i rischi legati alle uova crude, ti consigliamo di utilizzare gli albumi pastorizzati, vanno benissimo quelli del supermercato venduti in brick.

    Per un sorbetto leggermente alcolico e ancora più cremoso, aggiungete un bicchierino di limoncello al succo di limone.

    Per quale occasione

    Perfetto da gustare a fine pasto o tra una portata e l'altra in pranzi o cene importanti.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche