Schiacciata

La schiacciata è un lievitato tipico toscano: simile ad una focaccia, è croccante fuori e morbido all'interno. Gustala farcita con salumi e formaggi.
4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 34
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 120 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Ogni regione ha la sua specialità quando si tratta di pane e focaccia: in Toscana troviamo la buonissima Schiacciata.

Un lievitato molto semplice da preparare, caratterizzato da un'impasto abbastanza basso e una consistenza croccante all'esterno e morbida al centro.
Viene servita al posto del pane o come apprezzatissimo street food farcita con salumi, formaggi e salsine di verdure.

Per ottenere la giusta doratura, per cuocerle abbiamo utilizzato il forno a gas della linea Ooni, in particolare il modello Koda 16.
Si tratta di un forno perfetto per la pizza, poiché raggiunge rapidamente alte temperature, ma che ci permette anche di cuocere pane e altri lievitati che necessitano una cottura più lenta.

Guarda la video ricetta e prepara con noi una perfetta schiacciata toscana!

Categoria: Lievitati

farina manitoba 400 g di farina Manitoba
lievito di birra 2 g di lievito di birra secco (o 6 g di lievito di birra fresco)
acqua 200 g di acqua
zucchero 1 cucchiaino di zucchero semolato
sale 1 cucchiaino di sale
olio 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
PER IL CONDIMENTO PER IL CONDIMENTO
olio 40 g di olio extra vergine d'oliva
acqua 40 g di acqua
sale q.b. sale grosso

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Schiacciata toscana

Schiacciata - Passaggio 1
Schiacciata - Passaggio 2

Versiamo nella ciotola della planetaria la farina Manitoba e azioniamo a bassa velocità.
Aggiungiamo il lievito di birra (se utilizzate quello fresco sminuzzatelo con le dita) e versiamo circa metà dell'acqua [1].
Uniamo un cucchiaino di zucchero semolato, ancora un po' d'acqua e il sale [2].

Schiacciata - Passaggio 3
Schiacciata - Passaggio 4

Aumentiamo un po' la velocità e impastiamo versando in più riprese l'acqua rimanente e l'olio [3].
Dobbiamo impastare ancora qualche minuto: il composto dovrà compattarsi ma non essere del tutto incordato.
Spegniamo la planetaria [4],

Schiacciata - Passaggio 5
Schiacciata - Passaggio 6

trasferiamo l'impasto in una boule ben oliata [5], copriamo con un canovaccio e lasciamo lievitare a temperatura ambiente per circa 2 ore.
Trascorso questo tempo, riprendiamolo e chiudiamolo bene, pinzando il panetto alla base con le dita. [6]
Posizioniamolo su una teglia da forno di 30x40 cm spennellata con olio evo e copriamolo con una ciotola o un contenitore alto.
Lasciamo riposare a temperatura ambiente ancora 1 ora.

Schiacciata - Passaggio 7
Schiacciata - Passaggio 8

A questo punto possiamo stendere l'impasto: premiamo con i polpastrelli allargandolo [7], da entrambi i lati, fin quando non è della dimensione della teglia.
Versiamovi sopra un'emulsione di acqua e olio evo [8] e distribuiamola su tutta la superficie con un pennello.

Schiacciata - Passaggio 9
Schiacciata - Passaggio 10

Premiamo con le dita per creare i classici solchi [9] e distribuiamo un po' di sale grosso. Siamo pronti per la cottura!
Noi abbiamo utilizzato il forno Ooni koda 16 a gas preriscaldato a 200° [10].
La schiacciata deve cuocere a temperatura costante per circa 20-25 minuti: ruotate spesso la teglia per un risultato uniforme.
Monitorate la temperatura spegnendo e riaccendendo il forno al minimo se necessario.

In forno tradizionale invece la schiacciata cuoce a 200° per 25-30 minuti.

Ricetta della schiacciata

Schiacciata toscana

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 34, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    La Schiacciata toscana è perfetta per uno spuntino gustoso o un pranzo.
    Farcitela a piacere con gli ingredienti che preferite.

    Curiosità

    Da non confondere con la schiacciata fiorentina, che invece è un dolce!

    Potrebbero interessarti anche