Pignoccata siciliana

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 8
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pignoccata siciliana
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La Pignoccata sicilianana (detta anche Pinolata) è una dolce di Carnevale tipico della Sicilia.

Simile agli struffoli napoletani, si tratta di dolcetti dalla tipica forma a pigna (da qui il nome) che vengono fritti e poi cosparsi di miele.
Questa versione proviene dal nostro ricettario di famiglia ed è orignaria di Troina, provincia di Enna.

Categoria: Dolci di Carnevale

uovo 3 uova
latte 1 bicchiere di latte
zucchero 3 cucchiai di zucchero
olio 1 cucchiaio di olio
lievito 1/2 bustina di lievito per dolci
farina q.b. farina
olio q.b. olio di semi per friggere
miele q.b. miele

Preparazione

Come fare la Pignoccata siciliana

Mischiare con lo sbattitore elettrico le uova con lo zucchero.
Unire il latte, il lievito e l'olio.

A questo punto unire poco per volta la farina fino a quando l'impasto risulterà abbastanza denso in modo che sollevandolo con un cucchiaino l'impasto non cada.

Scaldare l'olio in una pentola e, prendendo la pasta con un cucchiaino da te, farla scivolare dolcemente nell'olio (aiutandovi con le dita) e friggere fino a quando non prenderà colore.

Una volta scolati, far loro assorbire l'olio in eccesso con della carta assorbente.

Fare sciogliere del miele in una padella, dopodiché unire la pignoccata in modo da distribuire per bene il miele.
Servite in un piattino.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 8, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per Carnevale e non solo.

    Hai provato la ricetta o hai domande?