Friggitelli ripieni

I friggitelli ripieni sono un'idea sfiziosa da servire come antipasto o secondo piatto saporito.

Il friggitello è un tipo di peperoncino piuttosto piccolo, caratterizzato da un sapore dolce e un colore verde brillante.
Soprattutto nel sud Italia è conosciuto con il nome di peperone friarello e viene utilizzato come condimento di primi piatti oppure come contorno, cotto in padella.

Semplici e veloci da preparare, in questa ricetta i friggitelli vengono tagliati e svuotati, a mo’ di barchetta, e poi farciti con un mix saporito di pomodorini, alici, erbe aromatiche fresche e pangrattato che assicura una gratinatura sfiziosa e croccante.

Ottimi come secondo piatto, leggero e gustoso, sono perfetti anche serviti come antipasto e grazie alle loro piccole dimensioni, si presentano come un finger food irresistibile.

Provateli anche per farcire dei panini o la focaccia oppure sopra le  bruschette scoprirete che bontà!
Vediamo insieme come preparare i friggitelli ripieni.

Categoria: Antipasti di carne

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 37
  Photo credits:
Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Ingredienti per 4 persone

friggitelli 16 friggitelli (o peperoncini verdi)
pangrattato 8 cucchiai di pangrattato
pomodorino 6 pomodorini Piccadilly (o Pachino)
olio q.b. olio extravergine di oliva
prezzemolo q.b. erbe aromatiche (basilico - prezzemolo - origano - menta - timo)
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare i friggitelli ripieni al forno

Friggitelli ripieni - p1
Friggitelli ripieni - p2

Per preparare i friggitelli ripieni al forno iniziamo tagliando in maniera longitudinale i friggitelli, eliminando la calotta superiore, in modo che resti una barchetta da riempire [1].

Con l’aiuto di un cucchiaino, eliminiamo eventuali semi e filamenti, e sciacquiamo sotto acqua corrente.
Sminuzziamo con un coltello le calotte dei friggitelli svuotati [2].

Friggitelli ripieni - p3
Friggitelli ripieni - p4

Tagliamo a piccoli cubetti anche i pomodorini [3].

In una padella scaldiamo l’aglio con tre cucchiai di olio, facciamo soffriggere le alici che si scioglieranno (basterà un minuto) [4]

Friggitelli ripieni - p5
Friggitelli ripieni - p6

e poi aggiungiamo i friggitelli e i pomodorini [5].

Lasciamo cuocere per 4/5 minuti. Quindi aggiungiamo il pangrattato, dovremo ottenere un ripieno morbido, se necessario aggiungete un filo di olio. Aggiungiamo che le erbe aromatiche sminuzzate e mescoliamo bene [6].

Friggitelli ripieni - p7
Friggitelli ripieni - p8

Disponiamo i peperoncini su una teglia ricoperta da carta forno, saliamoli, e farciamoli con il composto aiutandoci con un cucchiaino. Infine aggiungiamo una spolverata di pangrattato e un filo di olio [7].
Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti [8].

I nostri friggitelli sono pronti per essere gustati caldi oppure freddi.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 37, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    I friggitelli ripieni si possono conservare in frigo per un massimo di due giorni in un contenitore a chiusura ermetica.

    Scegliete dei frigitelli freschi e sodi, dal colore brillante e dalle dimensioni sufficientemente grandi da contenere il ripieno. Volendo è possibile usare la mollica del pane raffermo, ma per la gratinatura croccante è consigliato il pangrattato.

    Sconsigliamo la congelazione.

    Per una variante vegetariana è possibile omettere le alici e aggiungere capperi e olive. 
    Oppure per un ripieno più ricco aggiungere il tonno o anche qualche formaggio tipo scamorza o provola affumicata. 

    Per quale occasione

    I friggitelli ripieni rappresentano un antipasto gustoso oppure un secondo piatto.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche