Pasta gratinata con prosciutto e besciamella

3/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta gratinata con prosciutto e besciamella
Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta gratinata con prosciutto e besciamella è un primo piatto estremamente gustoso ed invitante, perfetto per un pranzo rustico in compagnia di amici o per un'occasione in famiglia: si prepara in poco tempo ed utilizzando semplici ingredienti, ma è un piatto che permette di fare un gran figurone.

Il suo sapore ricco la rende un'apprezzata alternativa alla più classica pasta al forno, capace di soddisfare anche i palati più esigenti e di incontrare il gusto di grandi e piccini. Per prepararla non servono particolari accorgimenti: il segreto per un risultato eccellente è ottenere una gratinatura uniforme e croccante al punto giusto, e per riuscirci basta semplicemente fare un po' di attenzione durante la fase di cottura.

Leggi tutti i nostri consigli e prepara una saporita pasta gratinata con prosciutto e besciamella!

Categoria: Primi

pasta 400 g di pasta corta
besciamella 1 l di besciamella
burro 40 g di burro
prosciutto crudo 80 g di prosciutto crudo a dadini
parmigiano 30 g di parmigiano grattugiato
pepe q.b. pepe
noce moscata q.b. noce moscata

Preparazione

Come fare la Pasta gratinata con prosciutto e besciamella

Per prima cosa prepariamo la besciamella, seguendo la ricetta tradizionale con latte, burro, farina e noce moscata, poi mettiamola da parte per farla raffreddare (in alternativa, in mancanza di tempo, possiamo utilizzare quella già pronta).

Cuociamo, nel frattempo, la pasta in abbondante acqua salata e scoliamola molto al dente. Trasferiamola in una boule ed uniamovi la besciamella, tenendone però circa 300 ml da parte che servirà per ricoprire la pasta prima di infornarla.
Insaporiamo con pepe nero e noce moscata e cica 2/3 del parmigiano grattugiato.

Mescoliamo bene il tutto ed aggiungiamo, infine, il prosciutto crudo tagliato a dadini e qualche tocchetto di burro a temperatura ambiente. Continuiamo a girare i vari ingredienti per amalgamarli tra loro ed infine versiamoli in una pirofila sul cui fondo avremo precedentemente steso qualche cucchiaio di besciamella. Distribuiamo uniformemente la pasta condita fino a toccare i bordi della pirofila ed appiattiamola leggermente. Cospargiamone la superficie con la restante besciamella e spolveriamo con il parmigiano grattugiato rimasto.
Ultimiamo con qualche ciuffetto di burro ed inforniamo la pirofila in forno caldo a 220° per una decina di minuti circa, fino a quando la gratinatura sulla pasta non risulterà ben dorata.

Togliamo dal forno e serviamo in tavola la pasta gratinata con prosciutto e besciamella ancora calda. 

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 3
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per una variante ancora più gustosa possiamo sostituire il prosciutto crudo con della mortadella o della pancetta tagliate a cubetti; per chi, invece, cerca un gusto più delicato, il prosciutto cotto è senza dubbio la scelta più indicata.

    Per quale occasione

    Un primo piatto cremoso e croccante in superficie, che conquisterà grandi e piccini: perfetto per un pranzo domenicale rustico e saporito.

    Potrebbero interessarti anche