Pasta alla crema di carciofi e pancetta

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta alla crema di carciofi e pancetta
Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta alla crema di carciofi e pancetta è un primo piatto da leccarsi letteralmente i baffi.

Il gusto delicato dei carciofi, cotti e frullati fino ad diventare una salsa cremosa è bilanciato dalla pancetta a dadini rosolata in padella, croccante e saporita.
La preparazione è davvero semplice e si prepara in poco tempo, proprio mentre l'acqua giunge ad ebollizione e la pasta cuoce.

Questa ricetta rappresenta anche un ottimo modo per utilizzare questi ortaggi quando ci sono rimasti in frigo e non sappiamo come cucinarli.

Se vi abbiamo incuriosito e non vedete l'ora di assaggiare questo primo piatto gustoso, leggete tutti i nostri consigli e le spiegazioni per realizzare una deliziosa pasta alla crema di carciofi e pancetta!

Categoria: Primi

pasta 400 g di pasta
carciofi 4 carciofi
brodo vegetale 200 ml di brodo vegetale
cipolla 1 cipolla
pancetta 50 g di pancetta
parmigiano 30 g di parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b. sale e pepe
prezzemolo q.b. prezzemolo
olio q.b. olio extra vergine d'oliva
limone il succo di 1 limone

Preparazione

Come fare la Pasta alla crema di carciofi e pancetta

L'operazione preliminare da effettuare è quella della pulitura dei carciofi: tagliamo il gambo, rimuoviamo le foglie esterne più dure e, con un taglio netto, la parte superiore con le spine. Dopodiché dividiamo a metà le teste di carciofo e rimuoviamo la peluria presente all'interno, aiutandoci con un cucchiaino o un coltello.
Mettiamo i carciofi così puliti in acqua fredda con il succo di un limone per evitare che anneriscano.

Nel frattempo, mettiamo un filo d'olio in una padella e facciamo rosolare la cipolla di piccole dimensioni tagliata a listarelle. Togliamo l'acqua ai carciofi, asciughiamoli e mettiamoli nella padella con un pizzico di sale e pepe, facendoli cuocere per pochi minuti in modo che si inteneriscano e contemporaneamente si insaporiscano.

Aggiungiamo ai carciofi il brodo vegetale e qualche foglia di prezzemolo e facciamo cuocere il tutto a fuoco vivo per 15 minuti circa. Non appena ci accorgiamo che i carciofi risultano ben cotti, togliamoli dal fuoco, lasciamoli intiepidire dopodiché frulliamoli con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema omogenea.
Aggiungiamo del parmigiano reggiano per rendere questa crema più saporita.
Ulteriore accorgimento può essere quella di inserire una noce di burro per dare maggiore consistenza.

A parte, in abbondante acqua salata che faremo arrivare ad ebollizione, cuociamo la nostra pasta per il tempo indicato sulla confezione.

Facciamo rosolare in padella la pancetta tagliata a dadini, fino a renderla croccante.
Quando la pasta avrà raggiunto il livello di cottura al dente, scoliamola e passiamola nella padella dove è stata realizzata la crema di carciofi, aggiungendo i cubetti di pancetta e facendo saltare tutto in padella per alcuni minuti.

A questo punto, possiamo servire la nostra pasta alla crema di carciofi e pancetta, aggiungendo eventualmente ancora una spolverata di parmigiano e del pepe.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Per quale occasione

    Per un pranzo o una cena in compagnia

    Potrebbero interessarti anche